• 22 Aprile 2024

Il Content Marketing: Come usarlo per fidelizzare i clienti

Content Marketing
Condividi su:

Il content marketing non è pensato solo per aiutarti ad acquisire nuovi clienti, il marketing dei contenuti può essere utilizzato per aumentare la lealtà e la fidelizzazione.

La fidelizzazione dei clienti dovrebbe essere la tua priorità numero uno, indipendentemente dal tipo di attività che hai. Educare e coccolare i tuoi clienti è la chiave per costruire relazioni durature con loro.

Man mano che i consumatori si spostano online per cercare soluzioni e idee, è necessario seguire i loro passaggi. Se non sei dove sono i tuoi clienti, allora non esisti.

E un modo per assicurarti di essere visto è attraverso contenuti pertinenti e di alta qualità.

Perché dovresti creare contenuti?

Poiché sempre più consumatori fanno affidamento sulle informazioni che trovano online per prendere decisioni, le aziende devono anche passare dal marketing tradizionale al marketing digitale. Ciò include le attività offline, come ristoranti e negozi.

Ma cosa succede se non riesco a vendere i miei prodotti / servizi online? In tal caso, puoi comunque educare i tuoi clienti target mentre sono alla ricerca di soluzioni e idee. O, almeno, puoi far conoscere la tua presenza quando sono alla ricerca di attività commerciali nella loro zona.

Il content marketing o marketing dei contenuti è anche una caratteristica chiave per soddisfare i tuoi clienti e assicurarne il successo quando trattano il tuo prodotto o servizio.

Le aziende online potrebbero scoprire che il successo e l’assistenza clienti si confondono. Ma non sono la stessa cosa. Non vuoi semplicemente risolvere i problemi dei tuoi clienti, che è quello che fa l’assistenza clienti.

Vuoi fornire proattivamente ai tuoi clienti tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per avere successo da soli. E ciò può essere ottenuto attraverso i contenuti.

Detto questo, i contenuti possono anche rivelarsi utili per il tuo team di assistenza clienti. Creando webinar e articoli informativi, puoi preparare meglio i tuoi rappresentanti a rispondere alle domande dei tuoi clienti. Inoltre, fornisci loro i riferimenti che possono utilizzare come parte della tua strategia di supporto.

Successivamente, analizzeremo come è possibile utilizzare esattamente il content marketing per aumentare la fidelizzazione dei clienti e aumentare le entrate.

Come utilizzare il content marketing per fidelizzare i clienti

Il content marketing può fare miracoli per la fidelizzazione, ma solo se usato correttamente. A seconda delle tue esigenze, ecco i 3 diversi tipi di contenuti che puoi utilizzare:

  • contenuto pre-vendita;
  • contenuto per il periodo post-vendita;
  • contenuto per il periodo di fidelizzazione.

Contenuto per la prevendita

Se vuoi che i tuoi clienti si fidelizzino, devi renderli felici prima ancora che effettuino un acquisto da te. Cosa significa questo?

Chiarire eventuali domande e obiezioni che potrebbero avere riguardo al tuo prodotto / servizio.

Quando produci contenuti utili, in realtà stai aiutando i clienti molto più facilmente, con le FAQ ad esempio, in cui includi tutte le domande e le obiezioni che il tuo team di vendita riceve ripetutamente. Per non parlare del fatto che stai aiutando il tuo team di vendita a chiudere contratti molto più velocemente.

In caso di gravi obiezioni, puoi affrontarle separatamente, scrivendo articoli dedicati o guide scaricabili.

Ecco la parte più importante: lo scopo principale dei contenuti pre-vendita non è in realtà quello di vendere ma di creare interesse, il che contribuisce notevolmente alla costruzione di relazioni commerciali durature con i tuoi clienti.

Questo tipo di contenuto non è sempre adatto per le aziende offline, ma i potenziali clienti avranno ancora le loro curiosità e dubbi, e affrontarli si dimostrerà altrettanto efficace.

Contenuto per il periodo postvendita

Una volta chiuso un cliente, dovresti concentrarti su come renderlo il più soddisfatto possibile. Se non riesce a vedere il valore che stai fornendo subito dopo l’acquisto, smetteranno di fare affari con te.

Ancora una volta, il marketing dei contenuti può fornirti gli strumenti necessari per la soddisfazione dei nuovi clienti nel periodo post-vendita del servizio/prodotto. L’istruzione è fondamentale in questa fase, quindi tutorial dettagliati in cui spieghi il tuo prodotto / servizio dovrebbero essere una priorità.

Ma non limitarti a questo; ci sono molti altri tipi di contenuti che puoi usare per educare i tuoi clienti:

  • video dimostrativi
  • webinar
  • chiamate
  • gruppi di utenti
  • sessioni di consulenza
  • recensioni

Qualsiasi contenuto che produci in questa fase dovrebbe essere disponibile in diversi formati in modo che i clienti possano scegliere quello più adatto a loro. La varietà è la chiave.

Contenuto per il periodo di fidelizzazione

Una volta terminata la fase di postvendita, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di coccolare i tuoi clienti, fornire valore costante e rimanere al top.

In questa fase, è importante considerare anche la storia del cliente con te. Se ha dei problemi, puoi intervenire e offrire in modo proattivo una soluzione.

Anche la segmentazione svolge un ruolo importante in quanto si desidera fornire contenuti pertinenti, non solo raggruppare tutti insieme.

Analizzando i tuoi clienti e vedendo se, quando e come stanno usando il tuo prodotto / servizio, puoi trovare il giusto contenuto che ti aiuterà a trattenerli.

Per esempio. Se sai che l’utilizzo di una determinata funzionalità è fondamentale per i clienti per continuare a utilizzare il tuo prodotto / servizio, ma noti che non tutti lo utilizzano, puoi creare contenuti che possano insegnare loro come dovrebbero utilizzare tale funzionalità e perché è vantaggioso.

Se li aiuti a vedere il valore del tuo prodotto attraverso i contenuti, è più probabile che rimangano con te. Anche i clienti infelici possono essere trasformati in sostenitori con il giusto contenuto.

E se non hai un’attività online?

Ora, tutto questo sembra abbastanza facile da implementare se hai un’attività online, come un e-commerce. E se non lo avessi?

Bene, anche se la tua attività non è online, lo sono i tuoi clienti. E poiché il marketing sta diventando sempre più digitale, dovresti seguire comunque le tendenze dei consumatori.

La cosa più importante per qualsiasi azienda è creare coinvolgimento . Quando i clienti sono coinvolti, è più facile rimanere nella loro testa. E uno dei modi più semplici per creare coinvolgimento è attraverso la narrazione.

Esistono molti tipi di contenuti che puoi utilizzare per raccontare la tua storia: post di blog, interviste, video, foto, grafica visiva, ecc. Non c’è davvero alcun motivo per cui non puoi utilizzare gli stessi strumenti che le aziende online possono sfruttare e adattarli alle tue esigenze.

Ad esempio, se sei un ristorante, puoi affrontare argomenti come:

  • eventi che accadono nel tuo ristorante (degustazioni di vini o degustazioni di cibo);
  • interviste con i tuoi chef;
  • spettacoli di cucina e dimostrazioni;
  • tutorial per i tuoi piatti più popolari.

Un altro aspetto cruciale per le relazioni lunghe e fruttuose con i clienti è l’essere aperti e onesti.

Pensa a come puoi aiutare i tuoi clienti. Dimostra che la tua relazione è reale e può aggiungere valore reale. Una volta che lo vedranno, non vorranno lasciarti.

3 obiettivi da raggiungere attraverso il Content Marketing

Di per sé, il Content Marketing è proprio questo: un contenuto. Può essere educativo, può essere divertente, ma non importa quanto sia bello, non trasformerà il tuo business dall’oggi al domani se non ha un obiettivo.

Ecco i 3 obiettivi che i tuoi contenuti dovrebbero mirare a raggiungere:

  • Costruire fiducia
  • Essere rilevanti
  • Fornire un’ottima esperienza al cliente

Per dare uno scopo ai tuoi contenuti, devi prima valutare la tua attività e scoprire cosa vuoi ottenere.

  • Vuoi posizionarti come esperto in materia?
  • Vuoi aiutare la tua comunità?
  • Vuoi sensibilizzare su questioni importanti?

Una volta capito quali sono i tuoi obiettivi di marketing e di business, puoi andare avanti e creare contenuti che creeranno fiducia , che siano rilevanti per i tuoi clienti e che li aiutino ad avere una grande esperienza cliente.

Un’ultima cosa sul Content Marketing: Affinché i tuoi contenuti abbiano successo, devi anche capire come puoi posizionarli strategicamente ed efficacemente di fronte al tuo pubblico. È qui che un consulente come VSX può aiutarti, scoprire cosa condivide il tuo pubblico, cosa funziona per il tuo settore e quali canali utilizzare.

Richiedi una consulenza gratuita con VSX cliccando qui

Non è sempre facile vedere quale sia la migliore linea d’azione. Pertanto, disporre di un esperto che possa aiutarti a creare contenuti con i quali i tuoi clienti si interfacciano e a trovare metodi e strumenti in grado di ampliare i tuoi canali di marketing, contribuirà notevolmente a garantire la fidelizzazione dei tuoi clienti.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Come condividere lo schermo dello smartphone su Skype

Leggi Prossimo

Nello stretto di Bering non c’è più ghiaccio ! [aggiornato]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial