• 27 Settembre 2022

Cinque tattiche innovative per il tuo marketing dei contenuti

Condividi su:

In questo articolo esaminiamo cinque tattiche innovative per il tuo marketing dei contenuti che dovresti considerare di integrare nella tua strategia di marketing e alcuni strumenti per semplificarti la vita.

1. Le storie dei social media stanno sostituendo gli aggiornamenti

Gli aggiornamenti dei social media stanno invecchiando. Le nuove generazioni si stanno orientando verso nuovi formati di social media, come video e storie dal vivo.

La narrazione sta ridefinendo i social media rendendolo più veloce, più creativo e piuttosto effimero. Le storie vivono solo per 24 ore e contengono uno scorcio di secondi della vita delle persone.

Se hai bisogno di prove di questo nuovo fenomeno sui social media, ecco alcune delle statistiche più recenti:

  • Secondo lo stesso Instagram, le storie vengono pubblicate ogni giorno da 500 milioni di utenti e un terzo delle storie più popolari è realizzato da aziende
  • Un quarto degli utenti di Millennials e Gen Z cerca storie dei prodotti prima di acquistarli
  • Uno dei motivi principali per cui gli utenti amano le storie è che a loro piacciono “contenuti inediti e autentici” (secondo Facebook )

Le storie sui social media possono aumentare il coinvolgimento , aumentare la consapevolezza del marchio su diverse piattaforme di social media popolari, oltre Instagram:

Cosa dovrebbero fare i marketer di contenuti?

Bene, l’ovvio è quindi “Vai avanti e pubblica storie ovunque”, è alla base delle tattiche innovative per il marketing dei contenuti ma è più facile a dirsi che a farsi.

Con così tanti fantastici contenuti già in fase di creazione, come puoi creare storie sui social media che si distinguono?

Essere unici significa essere te, non la copia (malriuscita) di qualcun altro.

Il segreto delle storie di successo sui social media è creare contenuti autentici che riflettano la tua personalità. Questa è una di quelle aree di marketing in cui la ricerca competitiva potrebbe non essere d’aiuto. L’ideazione del contenuto della tua storia sui social media dovrebbe essere guidata dalle sole risorse del tuo marchio: sei tu (il fondatore, il CEO, ecc.) E il tuo team, la visione della tua azienda, la vita quotidiana in ufficio, ecc.

Per aiutarti a creare storie più belle e diverse, ecco una nuova fantastica app da provare: StoryBoost di BoostApps . L’app offre migliaia di modelli unici, animazioni accattivanti, adesivi creativi, ecc. Tutto ciò di cui potresti aver bisogno per impacchettare le tue idee autentiche in storie memorabili sui social media su Instagram e Facebook.

2. L’ottimizzazione semantica sta sostituendo la corrispondenza delle parole chiave

Google si è allontanato dalla corrispondenza delle parole chiave a corrispondenza esatta. Ora comprende il contesto e cerca di fornire risultati che rispondano alla query di ricerca nel miglior modo possibile.

In altre parole, Google ha adottato un algoritmo di ricerca semantica che comprende le esigenze degli utenti oltre le esatte stringhe di parole chiave che hanno scelto di digitare (o parlare) nella casella di ricerca:

Cosa dovrebbero fare i marketer di contenuti?

L’algoritmo di Google che avanza rapidamente richiede ricerche continue e tattiche innovative per il marketing dei contenuti sempre più avanzate. Non è più sufficiente mettere insieme un articolo di 500 parole incentrato su una stringa di parole chiave identificata. 

I tuoi contenuti devono fornire una ricerca approfondita sull’argomento menzionando concetti ed entità correlati.

Per aiutarti, ecco alcuni strumenti:

  • Utilizza lo strumento “Natural Language” di Google che utilizza l’apprendimento automatico per rivelare la struttura e il significato del testo. Lo strumento ti aiuta a suddividere qualsiasi contenuto (ad esempio un articolo di Wikipedia) in concetti ed entità sottostanti per aiutarti nella ricerca di contenuti
  • Text Optimizer è un altro strumento di ottimizzazione semantica da verificare. Ti aiuta ad abbinare il tuo contenuto alle aspettative di Google e dei suoi utenti suggerendo concetti strettamente correlati e sottostanti da utilizzare nei tuoi articoli.

3. Il marketing omnicanale non è più un’opzione. È una necessità

Secondo numerosi rapporti oltre il 70% dei consumatori utilizza più canali durante i loro percorsi di shopping.

D’altra parte, la strategia di marketing omnicanale può favorire un maggiore coinvolgimento e fedeltà al marchio :

Cosa dovrebbero fare i marketer di contenuti?

Per un marketer di contenuti, assicurarsi che i contenuti siano individuabili e disponibili su più piattaforme è fondamentale per la visibilità e il riconoscimento online. Nell’era in cui tutti, dai blogger indipendenti ai grandi marchi, sono diventati editori di contenuti online, devi davvero essere ovunque per far notare i tuoi contenuti e le tue competenze.

Fra le tattiche innovative per il marketing dei contenuti puoi utilizzare quella del riadattamento dei contenuti.

L’adattamento dei contenuti riguarda la creazione di contenuti “multiformato” adatti a più piattaforme

Ad esempio, puoi:

  • puoi creare un eBook mentre ..
  • lavori su una serie di articoli mentre …
  • visualizzare i passaggi utilizzando i diagrammi di flusso visivi mentre …
  • trasformi i tuoi articoli in un video in stile presentazione.

Con l’adattamento dei contenuti è possibile soddisfare in modo produttivo più canali di marketing con una singola risorsa.

4. La personalizzazione basata sull’intelligenza artificiale sta alimentando la fedeltà al marchio

Nonostante le crescenti preoccupazioni sulla privacy, la personalizzazione avanzata sta rapidamente diventando una norma. La maggior parte dei consumatori è disposta a condividere i propri dati personali in cambio di un’esperienza di acquisto personalizzata e la maggior parte degli acquirenti online si aspetta di ricevere suggerimenti personalizzati sul prodotto dopo il primo acquisto.

La personalizzazione sta guidando la fidelizzazione dei clienti e le decisioni di acquisto. Molti consumatori rivelano che, grazie a suggerimenti personalizzati, acquistano più prodotti di cui non pensavano nemmeno di aver bisogno.

Ciò significa che i consumatori utilizzano sempre meno la ricerca tradizionale. Le loro decisioni di acquisto sono influenzate da algoritmi AI e raccomandazioni personalizzate.

Cosa dovrebbero fare i marketer di contenuti?

Fra le tattiche innovative per il marketing dei contenuti puoi utilizzare la personalizzazione basata sull’intelligenza artificiale per fidelizzare i clienti e aumentare le conversioni. Ecco alcune idee:

  • Crea consigli e-mail dinamici basati sul coinvolgimento passato dei tuoi lettori di contenuti, come un ebook scaricato, un link cliccato, ecc. Al momento sono disponibili alcune piattaforme di automazione e-mail convenienti in grado di gestire queste campagne e-mail personalizzate per te. Ecco i migliori sistemi di email marketing. Ovviamente, devi tenere a mente le regole del GDPR .
  • Imposta canali di “contenuto su richiesta” per fornire automaticamente i contenuti quando gli utenti ne hanno bisogno. Ecco alcune potenti soluzioni per farlo.
  • Crea esperienze personalizzate per i lettori che ritornano. In particolare, indirizza i tuoi inviti all’azione su ciascun utente “di ritorno”.

Personalizza l’esperienza dei tuoi lettori utilizzando strumenti come Finteza che consente di impostare obiettivi di conversione e lanciare campagne pubblicitarie basate sulle pagine visitate e sugli eventi passati. Ad esempio, puoi offrire annunci personalizzati ai tuoi lettori di guide gratuite per incoraggiarli a scaricare il tuo eBook premium.

5. La navigazione desktop sta arretrando

La navigazione mobile che supera la navigazione desktop non è una novità a questo punto, ma non significa che abbia smesso di essere una tendenza. La crescita è senza precedenti e sta ancora accadendo:

  • L’utilizzo di Internet mobile è cresciuto del 500% circa nel consumo quotidiano di media dal 2011.
  • Le ricerche sui dispositivi mobili hanno superato le ricerche sui desktop a maggio 2015.
  • Nel 2017, i dispositivi mobili rappresentavano il 50% delle visualizzazioni delle pagine Web in tutto il mondo.
  • Si prevede un aumento del traffico dati mobile globale del 50% circa entro il 2023.

In media, gli utenti di Internet in Europa trascorrono circa tre ore a navigare sul Web dai loro smartphone (che è più che guardare la TV). La maggior parte del tempo viene impiegato con le app.

Cosa dovrebbero fare i marketer di contenuti?

Ci sono ovvie cose da fare qui, tra cui:

  • Scegli un tema ottimizzato per dispositivi mobili (e installa plug-in che assicurano tempi di caricamento più rapidi)
  • Struttura i contenuti per una maggiore leggibilità su schermi più piccoli (ad es. Utilizzare frasi e paragrafi brevi)
  • Assicurati che le tue pagine offrano un’esperienza di lettura senza ingombri (niente popup, overlay e CTA invadenti che potrebbero interrompere la navigazione e mandare via i tuoi lettori)

Ma, tenendo presente che la tendenza della navigazione mobile si sta orientando verso esperienze simili a un’app, ci sono passi più efficaci da mettere in atto?

Sì! Considera entrambi questi “trucchetti”:

  • Puoi trasformare il tuo sito Web in un’app mobile (o fornire un’esperienza di navigazione simile a un’app) utilizzando uno di questi plug-in che convertono il tuo sito WordPress in un’app
  • Puoi creare un’app standalone riadattando i tuoi contenuti in:
    • Un corso video (Udemy e molti altri gestori di contenuti video rendono i tuoi contenuti disponibili attraverso le loro app mobili native)
    • Un app basata sui contenuti : Strumenti come Buildfire permettono di costruire applicazioni mobili senza alcuna conoscenza tecnica.

Tutta la tattica di cui sopra fornirà ai tuoi lettori di contenuti un’esperienza simile a un’app e renderà i tuoi contenuti rilevabili attraverso la ricerca di app mobili.

Conclusioni

  • La narrazione è uno dei modi più efficaci per creare un coinvolgimento (organico) su una serie di piattaforme di social media. È anche uno dei modi meno dirompenti per commercializzare i tuoi prodotti sui social media in quanto gli utenti possono trovarli “se li cercano”.
  • L’ottimizzazione delle parole chiave sta invecchiando. Google utilizza l’analisi semantica per una più profonda comprensione dei contenuti che aiuta l’algoritmo di ricerca a soddisfare le intenzioni dei suoi utenti in un modo molto più efficace. Per creare contenuti migliori, utilizzare strumenti di analisi semantica.
  • Il marketing multicanale significa che i tuoi prodotti dovrebbero essere trovati ovunque. Anche se sembra impossibile, può essere facilmente raggiunto dalla tattica del riadattamento dei contenuti.
  • La personalizzazione avanzata è ciò che ci si aspetta da qualsiasi marchio o editore online. Crea esperienze personalizzate per i tuoi lettori di contenuti utilizzando l’automazione dell’email marketing e il targeting avanzato degli utenti di ritorno del tuo sito.
  • La navigazione mobile sta crescendo e la maggior parte avviene tramite app mobili. Per rendere i tuoi contenuti rilevabili tramite le directory delle app, utilizza i plug-in che trasformano il tuo sito in app oppure crea app autonome basate sul contenuto utilizzando gli strumenti di creazione di app.

Ci sono nuove tattiche di content marketing che proverai in futuro? Per favore scrivile nei commenti qui sotto!

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Trasformare la spazzatura in denaro: Possibile?

Leggi Prossimo

La terapia della realtà virtuale viene utilizzata per aiutare l’autismo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial