• 31 Gennaio 2023

Nello stretto di Bering non c’è più ghiaccio ! [aggiornato]

Lo stretto di Bering

Condividi su:

Durante l’inverno, lo stretto di Bering è storicamente ghiacciato. Ma negli ultimi anni non c’è più ghiaccio.

Lo Stretto di Bering, è quasi completamente aperto.

Lo stretto di Bering
Lo stretto di Bering IMMAGINE del SENTINEL

“Lo Stretto di Bering, solitamente coperto di ghiaccio, è quasi completamente aperto”

lo ha detto Zack Labe, scienziato del clima e dottorato di ricerca. candidato presso l’Università della California a Irvine.

Nel suo punto più stretto, nello stretto di Bering non c’è ghiacciolo. Lo stretto artico tra Stati Uniti e Russia è largo 55 miglia e c’è una teoria importante ; una volta le persone attraversarono dall’Asia al Nord America attraverso un ponte di terra di Bering (tempo fa, quando i livelli del mare erano più bassi).

Nei tempi moderni, tuttavia, questo corso d’acqua gelido di solito diventa di ghiaccio durante l’inverno, raggiungendo la massima estensione a fine marzo.

Dopo di che, il ghiaccio di solito resta lì per mesi. Ma quest’anno nello stretto di Bering non c’è ghiaccio.

“Ci dovrebbe essere ghiaccio qui fino a maggio”,

ha detto Lars Kaleschke, scienziato del clima presso l’Alfred Wegener Institute for Polar and Marine Research.Ma ora,  l’estensione del ghiaccio è la più bassa da 40 anni di registrazioni satellitari, ha affermato Labe.
Il 2 marzo scorso in particolare, l’estensione del ghiaccio è stata la più bassa mai registrata per quel giorno dell’anno, ha aggiunto Kaleschke.

Nel complesso, gli ultimi 3 anni hanno visto una copertura di ghiaccio eccezionalmente bassa nel Mare di Bering, e ci sono alcuni motivi per tutto ciò.

A più lungo termine, l’Artico si sta surriscaldando due volte più velocemente del resto del globo, portando a uno scioglimento significativo di gran parte del ghiaccio Artico, anche dove il ghiaccio è più spesso, più vecchio e più resistente . “Le 12 più basse estensioni viste del satellite si sono verificate negli ultimi 12 anni”, ha concluso il rapporto sull’Artico dell’ente oceanico e dell’atmosfera.

Questo riscaldamento artico è particolarmente notevole vicino allo stretto di Bering e ora nello stretto di Bering non c’è ghiaccio !

“A lungo termine, le temperature nell’Alaska settentrionale sono aumentate più rapidamente che in qualsiasi altro posto negli Stati Uniti”

ha affermato Labe.L’oceano potrebbe giocare un ruolo troppo importante nello scioglimento del ghiaccio, poiché le temperature del mare sono state sopra la media. L’anno scorso, i livelli di ghiaccio sono rimasti bassi anche quando i venti più freddi hanno soffiato attraverso il mare di Bering,

“indicando un potenziale ruolo nel calore anomalo dell’oceano”,

ha detto Kaleschke.

L’allarme clima è abbastanza evidente, dobbiamo cambiare le nostre abitudini?

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Il Content Marketing: Come usarlo per fidelizzare i clienti

Leggi Prossimo

4 Regole per scrivere correttamente sul web

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial