• 31 Gennaio 2023

I veicoli elettrici stanno conquistando il mondo, perchè?

I veicoli elettrici stanno conquistando il mondo
Condividi su:

I veicoli elettrici stanno conquistando il mondo? Bè di sicuro stiamo vivendo tempi interessanti nel mercato dei veicoli elettrici, poiché sempre più case automobilistiche cercano di posizionarsi in quella che sembra una seconda fase di crescita.

Nel segmento di mercato di lusso, il lancio (mai concretizzato) di Tesla Cybertruck ha galvanizzato un mercato che, negli Stati Uniti, compra due milioni di veicoli ogni anno. Quello che all’inizio sembrava il prototipo di un prototipo, si è rivelato avere un design completamente rivoluzionario che combina un veicolo dall’aspetto unico con costi di produzione molto più bassi del previsto. Con oltre mezzo milione di pre-ordini , la società sta dando la priorità alla sua produzione rispetto agli altri modelli.

Tesla Cybertruck: I veicoli elettrici stanno conquistando il mondo
Tesla Cybertruck: I veicoli elettrici stanno conquistando il mondo

Il motivo è semplice: la Tesla “berlina” fa appello a un mercato limitato e, dal punto di vista del pubblico target, non contribuisce molto ai segmenti in cui il marchio ha già avuto un fascino significativo, mentre il Cybertruck, in caso di successo, potrebbe consentirgli di dominare una parte molto importante e iconica del mercato che è fondamentale per raggiungere la popolarità di massa.

Nel segmento economico, la Volkswagen ha annunciato l’intenzione di lanciare una famiglia di veicoli elettrici a un prezzo inferiore a $ 22.000 , destinati agli abitanti delle città e che inizialmente sarebbero stati lanciati con il marchio Seat. La mobilità economica è un segmento importante che potrebbe muovere grandi numeri.

La nuova mobilità elettrica

La mobilità elettrica offre ai progettisti di automobili molta più libertà creativa con meno vincoli rispetto ai veicoli tradizionali , dove praticamente tutto è già stato inventato e potrebbe portare a veicoli rivoluzionari che sembrano molto diversi da qualsiasi cosa abbiamo visto finora.

La maggior parte degli analisti sembra affermare che questo passaggio progressivo all’elettricità sia una fase intermedia nella transizione verso un modello di mobilità come servizio basato su veicoli a guida autonoma e robotaxis  , indicando la recente acquisizione di Intel di Moovit in aggiunta all’acquisizione di Mobileye e l’annuncio di Volvo che inizierà a vendere veicoli autonomi equipaggiati con Lidar. L’idea è che molti di noi preferiranno utilizzare tali servizi piuttosto che possedere un bene sottoutilizzato. Se la recente pandemia ha chiarito una cosa, è il potenziale del veicolo autonomo .

Mentre la sostituzione di un ingorgo urbano con un’altra, fatta di veicoli elettrici, non è la soluzione migliore, la pandemia e le sue restrizioni alla mobilità hanno aperto gli occhi per i mali del motore a combustione interna e di come l’inquinamento atmosferico ci rende più vulnerabili alle malattie . Anche in un mercato anarchico come l’India , dove molti e-risciò non sono regolamentati, il loro uso contribuisce in modo significativo a ridurre l’inquinamento nelle città e stanno gradualmente diventando più popolari.

Più spazio nelle strade

Ma a meno che tu non abbia un garage dove puoi ricaricarlo, un veicolo elettrico non è una proposta attraente, che si adatta ai piani di un numero crescente di città , che affermano che vogliono liberare spazio nelle loro strade post-pandemiche , mettere in discussione l’appropriazione dello spazio pubblico da parte di veicoli privati ​​per il parcheggio. Pensa solo a quanto sarebbe migliore la vita se, invece che vedere le nostre strade piene di sgradevoli file di automobili, avessimo spazio per marciapiedi più ampi, piste ciclabili, trasporti pubblici o aree di carico e scarico.

Il passaggio alla mobilità elettrica colpirà duramente i concessionari di automobili e le loro reti di manutenzione, il che spiega facilmente perché non vogliono venderli . Con un crescente interesse da parte di più segmenti di mercato e di più marchi orientati alla vendita diretta o alla gestione delle proprie flotte , la transizione ai veicoli elettrici sta accelerando, rendendoli un’alternativa sempre più ragionevole e un risultato migliore per tutti.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Copywriting SEO per il posizionamento sui motori di ricerca

Leggi Prossimo

Pubblicità display e di ricerca: 3 strategie per il tuo pubblico

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial