• 14 Giugno 2024

Cosa succede se mangi troppa pizza? Molte cose buone

se mangi troppa pizza
Condividi su:

Finalmente un motivo per non sentirti in colpa se mangi troppa pizza: un nuovo studio sulle persone che non riescono a resistere al famoso cibo italiano, ha scoperto che i loro corpi mantenevano una chimica del sangue sana, senza effetti negativi sulla salute immediati.

Questo studio rivela che i nostri corpi si adattano alle introduzioni eccessive di nutrienti in un unico enorme pasto

afferma James Betts, professore di fisiologia metabolica all’Università di Bath, che ha supervisionato la ricerca.

La ricerca sulle abbuffate di pizza

Ai partecipanti è stato chiesto di mangiare pizza fino a quando non ci si sente sazi e poi, in un secondo momento, fino a “non poterne più”.

Dopo sono stati analizzati per l’umore e l’appetito, nonché per la funzione metabolica e ormonale.

Nella seconda fase del test, i più “affamati” hanno consumato il doppio del numero di calorie (in media 3.113 kcal, o 1,5 pizze grandi e fino a 2,5 pizze normali) che un uomo adulto sano consuma solitamente in un giorno e che costituisce il suo fabbisogno calorico giornaliero.

Ma i loro corpi sono riusciti a mantenere efficiente la chimica del flusso sanguigno, affrontando senza problemi l’afflusso di cibo in eccesso. Ciò indica che se mangi troppa pizza occasionalmente non ci sono conseguenze negative a breve termine a livello di metabolismo.

Conosciamo tutti i rischi a lungo termine se mangi troppa pizza (o altro cibo) di frequente, quando si tratta di obesità, diabete di tipo II e malattie cardiovascolari

afferma il ricercatore capo Aaron Hengist, un Ph.D. studente presso l’Università di Bath.

Le nostre scoperte dimostrano che il corpo in realtà riesce a far fronte in modo molto soddisfacente a un eccesso di calorie enorme e improvviso.

I livelli di zucchero nel sangue sono rimasti stabili, mentre i livelli di insulina sono raddoppiati (per controllare i livelli di zucchero nel sangue).

I lipidi nel sangue (trigliceridi e acidi grassi) erano solo leggermente più alti.

Altre ricerche hanno dimostrato che con un’alimentazione moderata, i lipidi nel sangue aumentano in proporzione alla quantità consumata, indicando che potrebbe esserci un “freno” corporeo che entra in azione quando si mangia troppo, nelle abbuffate insomma.

Che succede se mangi troppa pizza?

Il corpo fallisce sono in una categoria: il livello di energia.

Se mangi troppa pizza diventi letargico per un periodo prolungato, oltre quattro ore. Quindi il prezzo che paghi per una abbuffata di pizza è un cosiddetto “coma alimentare.”

Questo studio mostra che se una persona sana si lascia andare di tanto in tanto ad un’abbuffata di pizza non ci sono conseguenze negative immediate in termini di perdita del “controllo metabolico”, afferma Betts, che prevede di svolgere lo stesso studio su popolazioni di donne, anziani e persone in sovrappeso.

Questa ricerca è stata condotta su uomini di età compresa tra 22 e 37 anni.

Il problema principale se mangi troppa pizza è che aggiungi più energia al tuo corpo, sotto forma di grasso.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Elenco limitato su Facebook: Come gestire chi può vedere i tuoi post

Leggi Prossimo

I collegamenti della prima pagina Google sono per il 41% verso prodotti Google

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial