• 22 Aprile 2024

Bevande zuccherate legate ad un elevato rischio di mortalità

bevande zuccherate aumentano rischio mortalità

Bevande zuccherate legate al rischio di mortalità più elevato

Condividi su:

Mentre le bevande zuccherate sembrano essere le peggiori, anche le bevande artificialmente addolcite potrebbero essere associate a gravi problemi di salute, fino a rischio di mortalità; questo suggerisce uno studio osservazionale.

Consumare bevande dolci come bibite aumenta il rischio di morte per malattie cardiache e cancro, secondo uno studio multi-decennio su circa 120.000 uomini e donne. I risultati, pubblicati ieri (18 marzo) su Circulation , suggeriscono che, mentre le bevande zuccherate (naturalmente) causano il maggior danno, un’elevata assunzione di bevande zuccherate artificialmente è anche legata al rischio di malattie cardiache, specialmente tra le donne.

“Il quadro generale sta davvero iniziando ad emergere”, coautore dello studio Vasanti Malik di TH Chan School of Public Health di Harvard dice CNBC , notando che i risultati si inseriscono fra le maggiori scoperte circa il danno di bevande dolci. “Questo non è casuale. C’è molta coerenza tra questi risultati. “

Molti studi hanno già collegato il consumo di bevande zuccherate a una serie di condizioni di salute, tra cui diabete, cancro e malattie cardiache.

Un’analisi del 2015 ha suggerito che queste bevande erano responsabili di circa 184.000 morti a livello globale all’anno. 

L’attuale studio osservazionale, ha avuto una durata di oltre 34 anni e ha utilizzato dati provenienti da circa 38.000 uomini e 81.000 donne, per esplorare questi effetti sulla salute, sia per le bevande zuccherate tradizionali, che per le bevande zuccherate artificialmente, come le diet le bevande ipocaloriche.

Vasanti e un gruppo di ricerca internazionale, hanno esaminato le associazioni tra consumo di bevande dolci e morte per varie cause, controllando al contempo altri stili di vita e fattori di salute come l’attività fisica e l’indice di massa corporea.

I ricercatori hanno scoperto che il consumo di bevande zuccherate era associato a un più alto rischio di mortalità sia per gli uomini che per le donne ,

in particolare, un più alto rischio di morte per tumore del colon o della mammella.

Le persone che bevevano bevande zuccherate artificialmente avevano, in media, un tasso di mortalità più basso rispetto alle persone che consumavano bevande zuccherate. Ma le donne che bevevano quattro o più bevande zuccherate artificialmente al giorno avevano un rischio più alto del normale di morte per malattie cardiache, sebbene gli autori notino che questo risultato necessita di ulteriore conferma.

I risultati mostrano che è meglio scambiare una bevanda zuccherata con acqua piuttosto che con uno contenente dolcificanti artificiali, Malik dice in un comunicato stampa . “le bevande diet possono essere usate per aiutare i consumatori abituali di bevande zuccherine a ridurre il loro consumo, ma l’acqua è la scelta migliore e la più salutare.”

Debbie Petitpain, dietista e portavoce dell’Academy of Nutrition and Dietetics che non è stata coinvolta nello studio, dice a che lo studio fornisce ulteriori incentivi per le persone a ridurre lo zucchero nella loro dieta.

“Non c’è niente di negativo nel ridurre le bevande zuccherate”,

dice.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Google Stadia è la nuova piattaforma di gioco su cloud

Leggi Prossimo

Samsung Galaxy Fold – AGGIORNAMENTI

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial