• 22 Aprile 2024

Come funziona Twitter [Gli algoritmi dei social media]

Come funziona Twitter
Condividi su:

Questo articolo fa parte di una serie sugli algoritmi dei social media, se non hai letto l’articolo introduttivo ti consiglio di dedicargli qualche minuto prima di continuare con “Come funziona Twitter”.

Quando Twitter è stato lanciato nel 2006, aveva una semplice struttura della sequenza temporale e i tweet delle persone che seguivi venivano visualizzati in ordine cronologico inverso.

Ma, come altri social media, Twitter ha iniziato a utilizzare un algoritmo per mostrare agli utenti i post che gli piacevano, almeno secondo alcuni fattori presi in considerazione dall’algoritmo.

La più grande modifica recente all’algoritmo di Twitter è avvenuta nel 2017.

Come funziona l’algoritmo di Twitter

Leggendo un post sul blog di Twitter scritto da Nicolas Koumchatzky e Anton Andryeyev cerchiamo di capire come funziona questo algoritmo:

Subito dopo aver raccolto tutti i Tweet, ognuno viene valutato da un modello di pertinenza. Il punteggio del modello predice quanto sarebbe interessante e coinvolgente un particolare Tweet per te. Una serie di Tweet con il punteggio più alto viene quindi visualizzata nella parte superiore della sequenza temporale, con il resto mostrato semplicemente sotto.

Nel post si legge anche:

A seconda del numero di Tweet “candidati” che abbiamo a disposizione per te e del tempo trascorso dalla tua ultima visita, potremmo scegliere di mostrarti anche un modulo per recuperare i Tweet che potresti esserti perso.

Questo modulo intendeva contenere solo una piccola manciata dei Tweet più rilevanti ordinati in base al loro punteggio di pertinenza, mentre la sequenza temporale ordina i Tweet pertinenti in base al tempo.

Qual è lo scopo dell’algoritmo di Twitter?

L’intento è quello di farti vedere i migliori Tweet a colpo d’occhio prima di approfondire tornando a ritroso nel tempo.

Semplice no?

Leggendo queste informazioni sembrerebbe di si ma dubito fortemente che l’algoritmo sia semplice, ma è importante che appaia semplice e che funzioni!

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

L’oceano continua a assorbire molta CO2 dall’aria, ma durerà?

Leggi Prossimo

Trasferire i contatti da iPhone a Android [in 4 modi]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial