• 23 Febbraio 2024

Una cultura aziendale positiva è la chiave per la crescita

cultura aziendale positiva

cultura aziendale positiva

Condividi su:

Anche se non puoi vederla, la tua cultura aziendale è una cosa reale e tangibile. Puoi essere il creatore ma anche il demolitore di un’azienda e molto dipende dall’approccio che hai con i tuoi dipendenti e collaboratori.

Facciamo l’esempio di Wirex, una delle startup finanziarie in più rapida crescita nel Regno Unito. Quando pubblicizzava annunci di lavoro, la compagnia diceva ai suoi concorrenti: “Non sei altro che un numero per loro con il simbolo del $ in fronte”. Questo è il modo in cui una società si distingue e mette le persone al primo posto. Grattando sotto la superficie, tuttavia, viene dipinta un’immagine diversa. Si dice che gli obiettivi impossibili e il turnover del personale siano all’ordine del giorno. 

La scarsa cultura aziendale può non solo influire sulla fidelizzazione del personale, ma anche sulla reputazione e sui risultati economici. In effetti, un recente studio ha scoperto che il turnover del personale a causa della scarsa cultura aziendale sta costando all’economia 23,6 miliardi di euro l’anno. 

Il fatto è che la cultura aziendale stabilita quando si è in 20 dipendenti, è quasi impossibile da trasferire una volta raggiunti gli 800.

Non è un compito facile mantenere, o addirittura cambiare, la cultura aziendale che hai prodotto, che fosse coscientemente o meno. Questo diventa ancora più importante man mano che la tua azienda cresce. 

Guarda Uber, che si è trovato nel bel mezzo di polemiche che hanno coinvolto bullismo, discriminazione e diverse cause legali. Da allora il suo amministratore delegato ha dichiarato il suo intento di cambiare la cultura “facendo la cosa giusta” non solo concentrandosi sulla crescita, ma anche sulla trasparenza e sulla partnership.

In qualità di leader di un’azienda, devi parlare durante l’assunzione di nuovi impiegati, ma anche mostrare loro un ambiente di lavoro positivo. Ciò, ovviamente, non porterà benefici solo al tuo profitto, ma soprattutto a chi collabora con te.

Inizia il processo da subito, gioca d’anticipo

Come leader sei in una posizione unica per influenzare la cultura che vuoi vedere. Quando un’azienda è nelle sue fasi iniziali, la cultura e il clima di lavoro sarà quello appreso dai suoi fondatori. Questo è un processo che avverrà naturalmente e probabilmente senza che tu lo sappia, non richiederà molto sforzo.

Tieni presente che i valori di un team fondatore sono probabilmente allineati. È per questo che si lavora insieme. 

Mentre le startup ben finanziate e ad alta crescita, possono avere il tempo e le risorse per investire nella loro cultura, per altri è importante ricordare come cambieranno i ruoli dei leader, impegnati nell’influenzare la cultura a lungo termine .

Definisci chiaramente i tuoi valori e i tuoi scopi

Quindi, hai stabilito la cultura che vuoi far incarnare alla tua azienda. Man mano che l’azienda cresce, è necessario uno sforzo concertato per essere consapevoli di questi valori e trasferirli ai collaboratori che verranno.

Potresti essere confuso riguardo il tuo scopo, non c’è niente di strano. Se questo è il caso, non sei solo. 

Come primo passo, prendi in considerazione come rendere tutti gli aspetti della tua attività parte di una missione. Ci sono degli obiettivi nel cuore della tua organizzazione che coinvolgono davvero i tuoi dipendenti? Questo è il nucleo dei tuoi valori, ciò che farà rimanere le persone attorno a te.

In sostanza, affinché un’organizzazione possa creare e mantenere con successo una cultura aziendale positiva, i leader devono essere chiari su ciò che vogliono dai propri collaboratori. I fondatori devono documentare e condividere questo con tutti i nuovi membri della società. Ciò non solo chiarirà che tipo di ambiente si sta creando e che cosa ci si aspetta da loro, ma fornirà anche un prezioso promemoria sulla missione da compiere.

Cammina insieme ai tuoi dipendenti

La storia della cultura è legata a quella della leadership. Naturalmente, è ovvio che i fondatori dovrebbero vivere questi valori se vogliono che la loro cultura sia presa sul serio. È inevitabile che quando la tua attività è in ascesa, potresti trovarti in un ruolo più impegnativo. Questo non significa che la cultura che hai faticato a infondere vada persa.

Il nostro studio ha rilevato che il 50% delle persone non si fida dei propri leader aziendali a causa della mancanza di trasparenza. Per mitigare questo, la visibilità è la chiave. Questo può essere semplice come rendersi disponibili per i one-to-one con i dipendenti. Oppure, assicurando che le informazioni che riguardano l’azienda nel suo insieme siano comunicate tempestivamente. Spesso sono le cose più piccole che contano per chi lavora con te.

Punta ad essere un leader positivo

Dai l’esempio e vivi l’azienda con i tuoi collaboratori, cammina con i tuoi dipendenti, respira con loro, coinvolgili nei processi aziendali, sarà un impegno fruttuoso per lo sviluppo e la coesione del tuo team.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Perchè i telefoni esplodono? Si può evitare? Come?

Leggi Prossimo

I 5 migliori strumenti SEO di Google

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial