• 22 Aprile 2024

Questo accessorio potrebbe non essere supportato: Che fare? [su iPhone]

Questo accessorio potrebbe non essere supportato
Condividi su:

Scopri cosa fare se sul tuo iPhone appare il messaggio: “Questo accessorio potrebbe non essere supportato” durante la ricarica o l’utilizzo di altri accessori.

Se sei un utente di iPhone, iPad o iPod, è probabile che tu abbia visto un avviso che dice: “Questo accessorio potrebbe non essere supportato” alcune volte. Di solito, l’avviso viene visualizzato dopo aver collegato il tuo iPhone per caricarlo. Ma potrebbe anche apparire quando stai cercando di utilizzare cuffie o altri accessori.

A volte, questo errore scompare da solo. Altre volte, sei bloccato con un dispositivo che non si carica o non riproduce musica attraverso le cuffie.

In questa guida, esamineremo alcuni motivi per cui questo avviso viene visualizzato sul tuo iPhone e cosa puoi fare per risolvere il problema in modo permanente.

Cosa significa “Questo accessorio potrebbe non essere supportato”?

Ci sono alcuni motivi per cui potresti vedere un messaggio che dice: “Questo accessorio potrebbe non essere supportato”, oppure “questo accessorio non è supportato da questo dispositivo” o qualcosa di simile. Ecco alcune delle potenziali cause:

  • Il tuo accessorio è difettoso, danneggiato o non certificato MFi.
  • Il sistema operativo del tuo dispositivo non è aggiornato o non funziona correttamente.
  • L’accessorio non è compatibile con il tuo dispositivo.
  • Il tuo dispositivo iOS ha una porta Lightning sporca o danneggiata.
  • Il tuo accessorio è obsoleto. Se Apple ha interrotto la produzione di un accessorio, potrebbe diventare incompatibile con i dispositivi ancora in commercio.

Ora esaminiamo alcuni modi per correggere l’errore: “Questo accessorio potrebbe non essere supportato”.

1. Scollegare e ricollegare il dispositivo

Una delle prime soluzioni da provare quando l’accessorio non è supportato è scollegare e ricollegare l’accessorio.

Tocca il pulsante Elimina per cancellare l’avviso ed estrarre l’accessorio dalla porta Lightning del tuo iPhone. Quindi ricollegalo per vedere se viene visualizzato lo stesso avviso.

2. Riavvia il tuo iPhone

Anche piccoli problemi di software potrebbero attivare l’avviso “Questo accessorio potrebbe non essere supportato”. Il riavvio del tuo iPhone potrebbe risolvere questi problemi software.

Per riavviare un iPhone 8 o precedente, tieni premuto il pulsante Standby / Riattiva , quindi fai scorrere l’icona di accensione sullo schermo da sinistra a destra.

È praticamente lo stesso processo per riavviare l’iPhone X e i modelli successivi, tranne che per tenere premuto il pulsante laterale e un pulsante del volume fino a quando non viene visualizzato Scorri per spegnere .

Attendi circa 30 secondi, quindi riaccendi l’iPhone e prova a connettere nuovamente l’accessorio.

3. Pulisci la porta di ricarica

Se l’avviso continua a essere visualizzato, controlla che il connettore dell’accessorio e la porta del dispositivo non siano sporchi. Potrebbe essere necessario pulire la porta di ricarica.

Molte volte, un accumulo di sporco nella porta Lightning impedisce agli accessori di entrare in contatto in maniera ottimale e attiva l’avviso di errore che stai ricevendo.

Prendi una torcia e dai un’occhiata da vicino alla porta Lightning del tuo iPhone. Se vedi sporcizia o lanugine all’interno della porta Lightning, prova a pulirla.

Come posso pulire la porta di ricarica del mio iPhone?

Usa uno spazzolino antistatico, un cotton fioc o uno spazzolino nuovo per pulire le particelle che intasano la porta Lightning del tuo iPhone. Dopo averlo pulito, prova a ricollegare l’accessorio.

4. Usa accessori certificati MFi

Se utilizzi accessori contraffatti potresti ricevere un avviso “Questo accessorio potrebbe non essere supportato”. Per evitare ciò, assicurati che il cavo di ricarica e gli accessori che stai utilizzando per caricare il tuo iPhone siano certificati MFi, il che significa che sono stati realizzati secondo gli standard di design di Apple.

MFi significa Made for iPhone, iPad o iPad.

Come puoi sapere se i tuoi accessori Apple sono certificati MFi? Apple fornisce guide approfondite per scoprire accessori falsi per iPhone. Ma il metodo più semplice è che gli accessori certificati MFi hanno un simbolo sulla confezione.

Inoltre, se gli accessori sono sospettosamente economici, probabilmente sono falsi.

Se acquisti un cavo per iPhone, iPad o iPod o qualsiasi altro accessorio Apple per meno di € 3, probabilmente non è approvato da Apple. Oltre al piccolo inconveniente di non caricare il tuo iPhone, questi cavi potrebbero anche causare danni al tuo iPhone.

Per quanto possibile, continua a caricare il tuo iPhone con il cavo in dotazione. Se il cavo con cui è stato fornito il tuo iPhone non funziona, puoi sostituirlo con uno nuovo e originale.

Tuttavia, molti utenti di iPhone preferiscono altre marche di cavi di ricarica perché i cavi Apple possono essere molto fragili. Si sfilacciano e si piegano facilmente e, poiché costano parecchio, comprarne uno nuovo ogni volta che si rovina può essere dispendioso.

Potresti provare a riparare il cavo sfilacciato dell’iPhone o acquistare un cavo durevole di terze parti che rispetti le direttive MFi.

5. Assicurati che il tuo accessorio sia compatibile

Se l’accessorio che stai tentando di utilizzare è nuovo, conferma che è progettato per funzionare con il tuo dispositivo. Alcuni accessori funzionano solo con determinati modelli di iPhone, iPad o iPod. Se non sei sicuro, contatta il produttore.

Questo è un altro motivo per acquistare accessori da punti vendita certificati. Forniscono dettagli e indicazioni utili durante la scelta dell’accessorio e il supporto post-vendita è più probabile che sia disponibile.

6. Aggiorna l’iOS del tuo iPhone

Alcuni accessori richiedono l’ultima versione di iOS per funzionare.

Assicurati di eseguire l’aggiornamento all’ultima versione di iOS . Vai su Impostazioni> Generali> Aggiornamento software per verificare se è disponibile un aggiornamento software.

In tal caso, puoi iniziare il processo di aggiornamento toccando Scarica e installa .

7. Prova un altro accessorio

Questo può sembrare un po’ ovvio, ma quando il telefono non si carica, il panico temporaneo può farti abbandonare la logica. Se il tuo cavo non funziona, potresti prenderne uno in prestito da un vicino o un amico e provarlo con il tuo dispositivo.

Un avviso “Questo accessorio potrebbe non essere supportato” potrebbe essere causato da un accessorio difettoso.

Verifica la presenza di sfilacciature o scolorimento sull’accessorio; molte volte, questi sono segni che qualcosa non va.

8. Controlla l’adattatore

L’avviso “Questo accessorio potrebbe non essere supportato” potrebbe anche indicare un problema con l’alimentatore del tuo iPhone, non con il cavo Lightning. Cerca segni di danni all’interno della porta USB del caricabatterie del tuo iPhone.

Come accennato in precedenza, usa uno spazzolino antistatico o uno spazzolino nuovo per rimuovere sporco, lanugine o altri detriti.

E se non riesci a risolvere?

Non disperare, se nessuna soluzione ha risolto il problema: Porta il tuo iPhone in un centro assistenza.

Se il tuo iPhone dice ancora “Questo accessorio potrebbe non essere supportato” dopo aver provato tutti i passaggi precedenti, è possibile che la porta Lightning del tuo iPhone sia danneggiata e debba essere riparata.

Se hai un piano AppleCare, contatta il supporto Apple per fissare un appuntamento presso un Apple Store vicino a te e chiedi a un tecnico di esaminare il tuo iPhone.

Fai sapere al tecnico se il tuo iPhone è stato esposto a liquidi di recente, in quanto ciò potrebbe causare l’avviso “Questo accessorio potrebbe non essere supportato”. Alcuni utenti di iPhone prendono alla leggera il contatto con l’acqua perché presumono che i loro dispositivi siano impermeabili, ma non lo sono. Gli iPhone sono resistenti all’acqua ma potrebbero comunque subire danni, non sono dispositivi subacquei!

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Commercialista online? Cerchi il migliore? Prova Fiscozen

Leggi Prossimo

La manutenzione del sito web [settimanale, mensile e trimestrale]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial