• 22 Maggio 2024

Le Echo Buds di Amazon suonano bene e sono ottime per la riduzione del rumore

Amazon Echo Buds

Amazon Echo Buds

Condividi su:

Amazon sta portando lo spettacolo di Alexa in viaggio con i suoi nuovi Echo Buds, cuffie davvero wireless che quando si interfacciano con uno smartphone promettono di offrire l’esperienza Alexa completa.

Sono molto leggere e stanno bene nel padiglione auricolare. 

Ma poiché sono del tipo a completo isolamento acustico, potrebbero non essere adatte a tutti, soprattutto se hai orecchie piccole. Fondamentalmente, se hai usato le cuffie Samsung Galaxy Buds saprai cosa voglio dire.

Amazon Echo Buds - image credit by Amazon
Amazon Echo Buds – image credit by Amazon

Nel complesso, Amazon ha svolto un lavoro straordinario nel definire la maggior parte delle nozioni di base per gli auricolari wireless e ha persino superato i limiti in una specifica caratteristica: la riduzione del rumore. No, non ho detto “cancellazione del rumore”, perché anche se utilizzano gli algoritmi Bose per ridurre il rumore, non sono altrettanto efficaci delle cuffie sovra auricolari.

Ma sono comunque efficaci. Toccando due volte i lati si attiva e disattiva la cancellazione del rumore, e fa una differenza significativa, specialmente in aree molto rumorose, come per strada o in luoghi affollati.

Soprattutto: suonano davvero bene. 

Ovviamente non sono a livello delle cuffie che coprono l’orecchio ma riescono comunque a rendere bene la gamma dei medi, come poche auricolari in-ear sanno fare.

Amazon Echo Buds - image credit by Amazon
Amazon Echo Buds – image credit by Amazon

So che la pietra di paragone restano gli AirPods ma fare un confronto sarebbe prematuro. Per prima cosa, il case è significativamente più grande sugli Echo Buds. Per un altro, si ricarica tramite Micro USB, non USB-C. Gli AirPods possono usare Lightning, ma almeno quel cavo non è in fase di eliminazione in questo momento.

La custodia permette 20 ore di ascolto, con le sole Buds si va avanti per 5 ore. 

Purtroppo non è disponibile la ricarica wireless. 

Sono resistenti all’acqua IPX4 contro schizzi, sudore o pioggia leggera. Si stoppano automaticamente quando ne tiri fuori uno dall’orecchio, grazie a un piccolo sensore IR.

Naturalmente, gli Echo Buds sono un dispositivo della serie Eco, quindi in qualsiasi momento puoi pronunciare la parola di risveglio “Alexa” ed ecco che potrai fare tutte le richieste a cui sei abituato. In un posto molto rumoroso Alexa è ovviamente di difficile utilizzo; il segnale di conferma è molto debole e non sempre funziona.

Amazon Echo Buds - image credit by Amazon
Amazon Echo Buds – image credit by Amazon

È inoltre possibile premere a lungo per ottenere l’assistente nativo del telefono. 

Le doppie e lunghe pressioni sono gli unici controlli e puoi modificare le opzioni su entrambi i lati con controlli diversi, se lo desideri.

Costeranno $ 129.99 al rilascio, entro la fine dell’anno, che le rende più convenienti o alla pari di ogni altro grande marchio di auricolari in-ear True wireless disponibile sul mercato.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Samsung Galaxy S11e avrà un ampio display anche sul retro?

Leggi Prossimo

Hooplex è un sistema d’investimento a lungo temine basato su Lexera [SCAM – truffa]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial