• 23 Febbraio 2024

Google aggiorna gli snippets in primo piano

Google aggiorna gli snippets
Condividi su:

Google aggiorna gli snippet in primo piano. Per alcuni risultati in primo piano, Google indirizzerà gli utenti al testo pertinente sulla pagina Web.

Google SearchLiaison ha annunciato via Twitter che Google ha aggiornato gli snippet in primo piano. Facendo clic su molti frammenti in primo piano, l’utente verrà indirizzato direttamente al testo rilevante per la query di ricerca.

Questa modifica non sta avvenendo in gli snippets in primo piano. Sta accadendo solo dove Google ha un’alta sicurezza di poter indirizzare gli utenti direttamente al contenuto.

Google aggiorna gli snippets: Ecco il tweet

È stato inoltre annunciato che non è necessario alcun markup speciale, niente da aggiungere, per consentire a Google di inviare gli utenti direttamente al contenuto.

Qualcosa che non è stato annunciato è che Google non solo aggiorna gli snippets ma sta anche evidenziando il testo.

Facendo clic su uno snippet in primo piano che presenta la nuova funzione, si accede a una pagina con il testo pertinente evidenziato.

Ecco uno screenshot di una sezione di una pagina che era in uno snippet in primo piano:

I frammenti in primo piano di Google portano al testo evidenziato
Snippets in primo piano che porta a pagina con testo evidenziato

La cosa interessante è che Google modifica l’URL e aggiunge parametri aggiuntivi come questi:

Google aggiunge i parametri URL ai frammenti in primo piano che portano al testo pertinente quando si fa clic.

I parametri URL aggiunti nell’esempio sopra sono più lunghi. Ho ingrandito l’URL per mostrare come sono i nuovi parametri URL relativi al testo evidenziato.

Non so se sia possibile, ma ciò potrebbe aprire un modo per tenere traccia delle visite degli utenti a un sito dagli snippets in primo piano quando questi utilizzano i nuovi parametri URL.

Sembra che questo bit di codice sia ciò che scatena l’effetto di evidenziazione:

: ~: = Testo

Google aggiorna gli snippets: Ecco un primo piano del parametro URL

Screenshot da vicino del parametro URL

Puoi ricreare l’effetto di evidenziazione sulla tua pagina web. Il modo per farlo è aggiungere il parametro URL alla tua pagina web, quindi dopo il segno di uguale (=), aggiungere alcune parole da quella pagina web. Quelle parole si trasformeranno in testo evidenziato.

Ecco un esempio con i parametri URL evidenziati :

I parametri URL creano il testo evidenziato

Se è davvero possibile farlo, un editore potrebbe essere in grado di tracciare i referral di Google in modo più accurato.

Questa funzione era in precedenza esclusiva di Accelerated Mobile Pages (AMP). AMP è un framework HTML che mostra i contenuti agli utenti mobili in modo da scaricarli rapidamente.

Ora questa funzione che indirizza gli utenti direttamente al contenuto pertinente è disponibile anche per le pagine HTML.

Questa modifica andrà bene sia per gli utenti che per gli editori e gli esperti SEO, vedremo come funzionerà quando si diffonderà come si deve…

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Samsung Galaxy Note 20 e Galaxy Fold 2 pronti al lancio

Leggi Prossimo

I segreti dell’efficienza e del risparmio energetico per la vostra casa con la domotica

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial