• 27 Novembre 2022

Come usare Instagram in modo sicuro a prova di hacker

Come usare Instagram in sicurezza

Come usare Instagram in sicurezza

Condividi su:

Dall’autenticazione a due fattori alla limitazione di chi può accedere al tuo account o inviarti messaggi, ecco come usare Instagram e rimanere al sicuro.

Instagram offre un modo semplice per condividere istantanee filtrate dei momenti salienti della vita, ma come qualsiasi cosa su Internet, ha attratto la sua parte di “malintenzionati”. I molestatori online, gli hacker e i truffatori dilagano online, ma non lasciarti spaventare, ti spiego come usare Instagram in modo sicuro.

L’app social ha introdotto una serie di funzionalità destinate a proteggere il tuo account. Esistono impostazioni che puoi gestire per controllare la privacy del tuo account e garantire che nessuno ci entri. Ecco come rendere il tuo account Instagram più sicuro.

Abilita autenticazione a due fattori

Se sei preoccupato per qualcuno che ha hackerato il tuo account e pubblicato su Instagram senza la tua autorizzazione, è necessario impostare l’ autenticazione a due fattori (2FA). Richiedendo una seconda forma di autenticazione dopo aver inserito la password, un hacker non può accedere al tuo account senza accesso fisico al dispositivo connesso, anche se ha la tua password.

Per configurarlo, vai al tuo profilo e seleziona il menu Impostazioni (parte superiore del popup su iOS, in basso a destra su Android) e tocca Privacy e Sicurezza> Autenticazione a due fattori > . Puoi quindi scegliere di impostare 2FA tramite SMS o con un’app di autenticazione indipendente, come Google Authenticator o Authy.

Se il tuo telefono ha problemi di connettività e non è in grado di ricevere un codice di sicurezza SMS, è qui che arrivano i codici di ripristino. Vai in Impostazioni> Privacy e Sicurezza> Autenticazione a due fattori> Codici di ripristino e usa il codice visualizzato per accedere.

Come NON ricevere email di phishing

Per aiutare gli utenti a distinguere tra e-mail false e corrispondenza ufficiale di Instagram, Instagram sta implementando una scheda E-mail da Instagram, che “consentirà a chiunque di verificare se un’e-mail che afferma di provenire da Instagram è autentica”, afferma la società.

La funzione può essere trovata in Impostazioni> Privacy e Sicurezza> Email da Instagram . 

Una scheda Sicurezza mostrerà un elenco delle e-mail che Instagram ti ha inviato negli ultimi 14 giorni per quanto riguarda la sicurezza del tuo account e le posizioni da cui hai effettuato l’accesso. Una seconda scheda, chiamata altro, ti mostrerà tutte le e-mail che Instagram ti ha inviato nello stesso periodo.

Controlla l’attività di accesso

Puoi fare attenzione agli hacker andando su Impostazioni> Attività di accesso sul desktop. Vuoi sapere come usare Instagram in sicurezza? Questa pagina ti mostrerà un elenco di posizioni in cui hai effettuato l’accesso con il tuo account. È possibile verificare la posizione corrente e consultare l’attività precedente. Se ci sono posizioni che non riconosci, è una buona idea uscire da quei dispositivi e cambiare la tua password.

Rendi privato il tuo account

Quando pubblichi su Instagram, chiunque sulla piattaforma può vedere le tue foto e i video per impostazione predefinita. Se desideri interagire solo con persone che conosci effettivamente, imposta il tuo account su privato tramite Impostazioni> Privacy e Sicurezza> Privacy dell’account e attiva l’account privato.

Quando il tuo account è privato, dovrai approvare i nuovi follower prima che possano vedere le tue foto o i tuoi video. Solo i follower approvati potranno trovare i tuoi post tramite la ricerca, vedere quali post ti sono piaciuti e inviarti messaggi diretti. 

Con un account privato, Google non indicizzerà le tue foto su Google Immagini.

Disabilita lo stato dell’attività

Instagram ha una funzione che consente alle persone di vedere quando stai attivamente utilizzando l’app; cerca un piccolo punto verde accanto alla foto di un amico nei tuoi messaggi diretti. È lì per dire alle persone quando sei online per rispondere ad un messaggio, ma può essere un po’ invadente quando vuoi solo essere lasciato in pace. 

Disattivalo tramite Impostazioni> Privacy e Sicurezza> Stato attività e disattiva l’opzione.

Blocca, limita o segnala un account

Se qualcuno ti sta molestando o pubblica contenuti inappropriati, segnalali a Instagram. Puoi farlo sulla pagina del profilo dell’account o direttamente tramite un singolo post, commento, messaggio diretto o storia. Basta toccare l’icona a tre punti () in alto a destra di un post di Instagram o in basso a destra di una storia. Per segnalare un commento specifico, premi a lungo su di esso (Android) o scorri verso sinistra (iOS) e tocca l’icona col punto esclamativo.

Puoi compilare un rapporto sul modulo anche sul sito Web di Instagram. Se Instagram rileva che l’account, il commento o il video viola i suoi termini di servizio, l’account in questione verrà sospeso. Segnalando un account, Instagram blocca automaticamente l’utente per te. Tuttavia, puoi anche bloccare manualmente l’account aprendo il menu a tre punti sull’account in questione e selezionando Blocca.

Instagram ha anche intrapreso azioni più mirate per fermare il bullismo sulla piattaforma. Ti spiego come usare una nuova funzionalità Instagram chiamata Limita , che nasconde i commenti e le notifiche di un determinato utente. Se si desidera interrompere la visualizzazione dei post e commenti di qualcuno senza smettere di seguirlo o segnalarlo questa è l’opzione giusta.

Per abilitare la funzione, vai su Impostazioni> Privacy e Sicurezza> Account con restrizioni e aggiungi account manualmente; oppure vai al profilo dell’utente, tocca l’icona a tre punti in alto a destra e seleziona Limita. Su iOS, puoi anche scorrere verso sinistra su un commento per limitare. Una volta abilitato Limita, i commenti sui tuoi post degli utenti con restrizioni saranno visibili solo a quella persona. Puoi visualizzare il commento toccando “Vedi commento”, quindi scegliere di approvarlo, eliminarlo o ignorarlo. Non riceverai alcuna notifica per i commenti da un account limitato.

Muta un Account

Se ritieni che limitare un account sia eccessivo, puoi disattivare l’audio di un utente. Resterai amico con loro ma smetterai di vedere i loro aggiornamenti nel tuo feed. Instagram non avviserà gli utenti che li hai “mutati”.

Disattiva un account dal tuo feed toccando il menu a tre punti () accanto al nome e selezionando Disattiva. Oppure vai al profilo di un account, tocca su Seguente e seleziona Disattiva dal menu a comparsa. Avrai la possibilità di silenziare i post di un account, le loro storie o entrambi. Per silenziare rapidamente solo le loro storie, premi a lungo l’icona della storia nella parte superiore del feed e seleziona Disattiva dal menu. In Messaggi diretti, tocca l’icona delle informazioni () in alto a destra, dove puoi scegliere di disattivare l’audio dei messaggi e / o delle chat video.

Vai su Impostazioni> Privacy e Sicurezza> Account disattivati ​​per gestire l’elenco di disattivazione dell’audio.

Come rimedio definitivo Rimuovi Follower

Se il blocco, il silenziamento o la limitazione di un follower falliscono, utilizza l’opzione definitiva: rimuovili. 

Come usare quest’opzione Instagram? Vai al tuo profilo, tocca Follower e trova chi vuoi rimuovere. Tocca il menu a tre punti accanto al loro nome e clicca Rimuovi. Questa è una funzione utile per quando vuoi rendere privato il tuo account e devi rimuovere alcuni follower.

Ispeziona gli account

Ti stai chiedendo se un account è legittimo? Instagram ora ti offre gli strumenti per identificare account e truffatori reali. Passa al loro profilo, tocca il menu a tre punti e seleziona Informazioni su questo account.

Instagram ti mostrerà quando l’utente si è unito alla piattaforma, in quale paese si trova l’account, eventuali annunci in esecuzione, una cronologia delle modifiche al nome utente e account con follower condivisi. Se qualcosa sembra non funzionare, puoi bloccare e / o segnalare l’account.

Controlla commenti e storie

Instagram ti dà il pieno controllo su chi può e non può interagire con le tue foto e i tuoi video. Per disattivare i commenti per un post specifico, tocca l’icona a tre punti nell’angolo destro del tuo post e clicca Disattiva commento.

Ulteriori opzioni sono disponibili in Impostazioni> Privacy e Sicurezza> Commenti , dove è possibile bloccare account specifici e impostare filtri di contenuto per nascondere determinate parole o frasi. Se il tuo account è pubblico, scegli chi può commentare (tutti, le persone che segui e i tuoi follower, solo le persone che segui o solo i tuoi follower).

In Impostazioni> Privacy e Sicurezza> Storia , puoi nascondere le tue storie da account specifici, impostare le autorizzazioni di risposta ai messaggi e determinare se gli utenti possono condividerle o meno.

Gestisci le foto taggate

Chiunque può taggarti in una foto e queste foto sono visualizzabili toccando l’icona della foto sul tuo profilo. Ma puoi rimuovere te stesso da questi post o modificare le tue impostazioni per approvare le immagini taggate prima che appaiano sul tuo profilo.

Vai su Impostazioni> Privacy e Sicurezza> Tag e disattiva l’opzione accanto ad Aggiungi automaticamente. 

Per rimuovere singoli elementi, trova un’immagine, tocca il menu a tre punti, quindi tocca Nascondi opzioni (Android) o Opzioni foto (iOS). Qui puoi scegliere di rimuovere un tag o nascondere quella foto dal tuo profilo. Puoi anche toccare il tag nell’immagine stessa per rimuoverlo o nascondere la foto dal tuo profilo.

Per gestire più foto contemporaneamente, vai su Impostazioni> Privacy e Sicurezza> Tag> Nascondi foto e video e seleziona tutte le immagini che desideri rimuovere contemporaneamente. Tocca l’icona dell’occhio (Android) o Nascondi (iOS) per rimuoverli dal tuo profilo.

Rendi le opzioni di pagamento più sicure

Facebook sta dando una grande spinta per l’e-commerce su Instagram, ma prima di fare clic e acquistare l’oggetto visualizzato nei tuoi annunci, aggiungi un pin alla tua carta di credito. 

Vai su Impostazioni> Pagamenti> Pin di sicurezza e attivalo, che aggiungerà un ulteriore livello di sicurezza in caso di smarrimento del dispositivo.

Revoca l’accesso ad app di terze parti

Molte app di terze parti che si collegano ad Instagram non sono effettivamente associate al servizio. 

Servizi come Webstagram, Gramfeed, Instagreat, InstaGallery, InstaView, Flipboard, Statigram, Followgram e Cityowls vengono indicizzati da Google, il che significa che le tue foto possono essere visualizzate nelle ricerche di immagini di Google. Ma se questi servizi vengono violati, possono fornire agli hacker l’accesso al tuo account.

Per evitare ciò, devi revocare l’accesso ad app di terze parti da un computer desktop. Fai clic sull’icona a forma di ingranaggio sul profilo del tuo account per accedere al menu delle impostazioni. Fai clic su App autorizzate e sarai in grado di rimuovere tutti i servizi connessi al tuo account.

Come usare Instagram in sicurezza

Alcuni dei suggerimenti sicuramente li conoscevate già ma sono contento se qualche opzione potrà esservi utile in futuro.

Vi segnalo che non sempre le opzioni da attivare o disattivare si trovano esattamente dove indicato, Instagram cambia spesso e ci sono differenze fra app per IOS, per Android e per Desktop. Se non trovate una delle opzioni, ad esempio quella del pin per i pagamenti, potrebbe non essere ancora attiva nella vostra versione dell’app.

Dovete trovare il giusto bilanciamento fra Privacy e Social, infondo Instagram è un social network, troppa riservatezza non ha molto senso vero?

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

La ricarica wireless può danneggiare lo smartphone? Ecco tutta la verità

Leggi Prossimo

8 strategie per rendere Instagram più efficace

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial