• 22 Aprile 2024

Gli hacker hanno rubato 40 milioni di dollari in bitcoin

bitcoin rubati da binance

40 milioni di dollari in bitcoin rubati da binance

Condividi su:

BINANCE è uno dei più grandi exchange (siti di cambio) di criptovalute al mondo . Ora è anche la scena di un grave furto di criptovalute. In quella che la società definisce una “violazione della sicurezza su larga scala”, gli hacker hanno rubato non solo 7.000 bitcoin equivalenti a oltre $ 40 milioni, ma anche alcuni codici di autenticazione a due fattori e token API.

Il furto è stato a lungo endemico della criptovaluta ; gli hacker hanno rubato oltre 356 milioni di dollari da scambi e infrastrutture solo nei primi tre mesi del 2019, secondo un recente rapporto della società di intelligence blockchain Ciphertrace. Ma è meno comune vedere un sito stabile e “sicuro” come Binance essere hackerato e che gli hacker ottengano così tante altre informazioni con facilità.

Come hanno fatto

Binance è stato abbastanza disponibile sui dettagli del furto, descrivendone l’impatto in un post sul blog del CEO di Binance Zhao Changpeng. 

Gli hacker hanno utilizzato una varietà di tecniche, tra cui phishing, virus e altri attacchi. Gli hacker hanno avuto la pazienza di aspettare ed eseguire azioni contemporanee attraverso più account apparentemente indipendenti.

Sembra che gli hacker siano stati in grado di compromettere diversi account ad alto patrimonio netto, il cui bitcoin era conservato nel cosiddetto portafoglio caldo di Binance – che a differenza dei portafogli freddi è collegato a Internet – e preleva i fondi in un’unica transazione .

Zhao dice che la compagnia condurrà una revisione della sicurezza di tutti i suoi sistemi e dati, in circa una settimana. Con una mossa sorprendente, Binance continuerà a consentire il trading durante quel periodo, anche se gli hacker potrebbero ancora controllare alcuni account ad alto valore netto, anche se disabiliterà i depositi e i prelievi fino a quando non sarà sicuro che gli hacker saranno fuori gioco.

Binance sa di aver perso le credenziali di alcuni utenti, eppure questi continuano a fare trading come niente fosse.

Questo è un rischio enorme. Chiunque può assumere posizioni altamente rischiose, e se le negoziazioni vanno male, possono affermare che non erano loro ad averle aperte, sono stati gli hacker.

Chi è stato colpito?

La cattiva notizia è che se il tuo bitcoin era nel portafoglio caldo di Binance, ora appartiene ai cattivi. La buona notizia è che $ 40 milioni comprendono solo il due percento delle partecipazioni complessive di bitcoin di Binance. La notizia ancora migliore è che la società coprirà le perdite dal suo fondo anti frode.

Gli hacker possono ancora controllare determinati account utente e possono usare questi per influenzare i prezzi.

Monitoreremo la situazione da vicino. Ma crediamo che con i ritiri disattivati, non ci sia molto incentivo per gli hacker ad influenzare i mercati .

scrive Zhao

Comunque tutti gli utenti di Binance devono aggiornare immediatamente le loro chiavi API e l’autenticazione a due fattori.

Quanto è sicuro questo sistema?

A prima vista, forse non è così male. Quaranta milioni sono un grande numero, ma è solo una piccola percentuale dei fondi Binance, e apparentemente gli utenti riceveranno indietro i loro soldi.

Ma il fatto che Binance possa permettersi di perdere una cifra simile non scusa quello che sembra essere un hack devastante. E non è chiaro se il compromesso tra codici a due fattori e chiavi API avrà implicazioni più ampie.

Soprattutto, è l’ultimo promemoria che, con tutte le promesse delle criptovalute in fatto di sicurezza, rimane un selvaggio West per gli investitori.

Se le fluttuazioni dei prezzi non ti bastano, un hacker, una frode o una truffa sono sempre dietro l’angolo. Investi ma fai molta attenzione!

Leggi anche: Polizia tedesca sequestra € 50 milioni in bitcoin ma non sanno la password

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Spotify ha raggiunto i 100 milioni di abbonati a pagamento

Leggi Prossimo

Facebook sta esagerando nel censurare l’estremismo e il nazionalismo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial