• 22 Maggio 2024

Microsoft Defender (ex Windows Defender) c’è anche per Mac

Microsoft Defender arriva sul Mac

Microsoft Defender arriva sul Mac

Condividi su:

Microsoft offre il suo Microsoft Defender Advanced Threat Protection(ATP) anche per Mac. In precedenza, si trattava di una soluzione Windows per proteggere le macchine degli abbonati e delle risorse di Microsoft 365 che gli amministratori IT cercavano di proteggere.

In precedenza era anche chiamato Windows Defender ATP, ma dato che ora è anche sul Mac, Microsoft ha deciso di eliminare il soprannome di ‘Windows Defender’ in favore di ‘Microsoft Defender‘.

“Per noi, si tratta di esperienze che seguono la persona e aiutano l’individuo ad essere più produttivo”,

ha detto Jared Spataro, vicepresidente di Microsoft per Office e Windows. “Proprio come abbiamo fatto con Office – è stata una mossa importante per noi renderlo disponibile non solo per Windows – ma era assolutamente la cosa giusta. Ecco dove siamo diretti. “

Nuovo approccio di Microsoft

Ha sottolineato che ciò significa che Microsoft sta cambiando il suo vecchio “approccio incentrato solo su Windows”.

Ha paragonato questo concetto a come portare le app di Office su iPad e Android. “Ci stiamo dirigendo nella stessa direzione per dire che il nostro obiettivo è quello di proteggere ogni cliente finale in modo che questa esperienza di Microsoft 365 non sia solo centrata su Windows”, ha affermato Spataro.

In effetti, le novità qui non sono tanto questo servizio per il Mac, ma che Microsoft sta riorientando il modo in cui pensa a come può fornire valore ai clienti di Microsoft 365.

Dato che Microsoft Defender fa parte del pacchetto Microsoft 365, potresti chiederti perché quegli utenti si preoccupino del Mac, ma ci sono molte aziende che usano un mix di macchine Windows e Mac e che forniscono a tutti i loro dipendenti Office già ora.

Avere una soluzione di sicurezza che si estende su entrambi i sistemi può ridurre notevolmente la complessità per i reparti IT e restare al passo con le vulnerabilità della sicurezza su un sistema è già abbastanza difficile .

Oltre alla versione Mac di Microsoft Defender ATP, l’azienda offre nuove funzionalità di gestione delle minacce e delle vulnerabilità per il servizio. Microsoft aveva già lanciato una serie di nuove funzionalità che aiutano le aziende a monitorare e identificare proattivamente le minacce alla sicurezza.

“Quello che ora ascoltiamo dai clienti è che il panorama sta diventando sempre più sofisticato, il volume di avvisi che stiamo iniziando a ricevere è travolgente”,

ha affermato Spataro. “Non abbiamo davvero il budget per assumere le migliaia di persone necessarie per risolvere tutto questo e capire cosa fare”.

Microsoft punta alla sicurezza

Quindi, con questo nuovo strumento, Microsoft utilizza le sue tecniche di machine learning per dare la priorità ai thread e presentarli ai propri clienti per la correzione.

Per Spataro, questi annunci si riducono al fatto che Microsoft si sta lentamente trasformando in una società di sicurezza più che mai. “Penso che abbiamo fatto molti più progressi di quanto le persone capiscano”, ha detto. “Ed è stato guidato dal mercato.”

Ora, i clienti hanno capito che Microsoft si sta ora spostando verso questo approccio incentrato sulla persona (anziché su Windows) e che ora l’azienda potrebbe essere in grado di aiutarli a proteggere tutti loro sistemi.

Allo stesso tempo, Microsoft si è resa conto che poteva utilizzare tutti i miliardi di segnali che ottiene dai suoi utenti per aiutare meglio i propri clienti in modo proattivo.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Comprare Bitcoin è meglio che avere contanti [Elon Musk la pensa così]

Leggi Prossimo

McDonald’s vuole usare l’apprendimento automatico per i fast food

Un Commento

  • Dal mio punto di vista, quando si compra un Apple Mac tutte le preoccupazioni antivirus e tutti i problemi generati dalle pagine web e dalle applicazioni web dovrebbero essere risolti. Se non mi sbaglio è un po’ complicato che si ottenga un virus su questi computer grazie al firewall e a tutta la sicurezza che c’è dietro. Comunque io come utente Apple ho deciso di comprare l’antivirus Kaspersky per una maggiore sicurezza e sono abbastanza soddisfatto oltre a sentirmi più sicuro, l’ho comprato su Startricks.com e sopra è uscito ad un buon prezzo. La mia raccomandazione è di usare un antivirus perché è meglio essere sicuri che dispiaciuti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial