• 31 Gennaio 2023

Limitare l’utilizzo dei dati internet su Windows: Come si fa?

Limitare l'utilizzo dei dati internet su Windows
Condividi su:

Limitare l’utilizzo dei dati internet su Windows ti impedirà di sprecare dati. È molto utile gestire questa impostazione se si dispone di un limite di dati specifico.

Ti mostreremo come controllare l’utilizzo della larghezza di banda con le funzionalità di Windows 10 integrate, quindi offriremo alcuni strumenti di terze parti aggiuntivi che offrono più funzionalità per aiutarti a limitare la larghezza di banda.

Come limitare l’utilizzo dei dati in Windows 10

Innanzitutto, esaminiamo come controllare l’utilizzo della rete e applicare un limite di larghezza di banda utilizzando gli strumenti forniti con Windows 10.

Abilita una connessione a consumo in Windows 10

Un modo per limitare l’utilizzo dei dati internet su Windows 10 è abilitare una connessione a consumo.

Abilitando questa funzionalità, alcuni aggiornamenti per Windows non verranno installati automaticamente (tranne gli aggiornamenti critici) e alcune app di Microsoft Store potrebbero perdere alcune funzionalità o non funzionare correttamente. Disabiliterà anche gli aggiornamenti peer-to-peer progettati per facilitare il caricamento del server Microsoft.

Per abilitare una connessione misurata, premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni e fare clic su Rete e Internet . Scegli Wi-Fi o Ethernet , a seconda del metodo utilizzato per collegarti a Internet.

Se hai selezionato Wi-Fi , fai clic su Gestisci reti note , seleziona la tua rete dall’elenco, fai clic su Proprietà e scorri fino a connessione a consumo , quindi Attivala.

connessione a consumo
connessione a consumo

Se è stato selezionato Ethernet , fai clic sulla connessione dall’elenco , fai scorrere e Imposta connessione a consumo su Attivato.

Leggi anche: Come controllare la velocità di internet

Imposta un limite di utilizzo dei dati in Windows 10

In alternativa, è possibile limitare l’utilizzo dei dati internet su Windows 10 in modo personalizzato. Ciò abiliterà automaticamente la funzione di connessione a consumo. Questo non disconnetterà Internet quando raggiungi il limite, ma riceverai notifiche di avviso non appena ti avvicini.

Per iniziare, premi il tasto Windows + I per aprire Impostazioni e vai su Rete e Internet> Consumo dati .

Consumo Dati
Consumo Dati

Nella sezione Panoramica , vedrai le tue diverse connessioni Internet e la quantità di dati utilizzata da ciascuna negli ultimi 30 giorni. Fai clic su uno se desideri visualizzare tale suddivisione per app.

Scegli quale connessione vuoi limitare usando il menu a discesa Mostra impostazioni . Una volta selezionato, fai clic su Imposta la soglia.

Imposta la soglia dei dati
Imposta la soglia dei dati

Qui puoi scegliere un periodo di tempo per il limite di dati e quale dovrebbe essere il limite di MB o GB. Fai clic su Salva al termine.

Ora vedrai un grafico a barre che mostra quanti dati sono stati utilizzati e quanto resta. Fai clic su Modifica limite per modificare le impostazioni o Rimuovi limite per eliminarlo.

Sotto questa c’è la sezione dei dettagli . Qui puoi limitare ciò che le app e le funzionalità di Windows possono fare in background. Questo può essere abilitato in qualsiasi momento o quando sei vicino al raggiungimento del limite di dati (se ne hai uno impostato).

Come limitare l’utilizzo dei dati mediante strumenti di terze parti

Windows 10 ha alcune funzioni utili per aiutarti a impostare un limite di larghezza di banda e utilizzare meno dati, ma potresti aver bisogno di qualcosa di più avanzato. In tal caso, questi strumenti di terze parti sono un’ottima scelta.

NetBalancer

NetBalancer ti mostrerà un elenco di tutti i processi attivi sul tuo sistema e dell’utilizzo della rete associata. Limitare l’utilizzo dei dati internet su Windows con NetBalancer non è difficile, c’è un grafico dal vivo in modo da poter vedere subito dove si verificano picchi di larghezza di banda. Passa il mouse sul grafico e sarai in grado di vedere quali processi hanno assorbito la tua larghezza di banda in quel momento.

Per limitare la larghezza di banda di un programma, trovalo nell’elenco e fai doppio clic su di esso.

È possibile utilizzare i menu a discesa Priorità di download e Priorità di caricamento per regolarne l’utilizzo in base a filtri predefiniti. Ciò è utile se, ad esempio, si desidera comunque che un programma sia libero, ma si desidera che altri programmi utilizzino prima la larghezza di banda se ne hanno bisogno. In alternativa, scegli Personalizzato dal menu a discesa per definire i tuoi limiti.

NetBalancer
NetBalancer

Puoi anche fare la stessa cosa nella finestra principale, usando le icone freccia verde e rossa nella parte superiore della finestra. Una caratteristica utile qui è fare clic sulla freccia rossa che punta a destra con una linea verticale, che bloccherà tutto il traffico di rete.

Gli utenti più avanzati possono utilizzare i filtri e le regole.

NetBalancer ti offre una prova gratuita di 15 giorni, dopodiché dovrai pagare un costo una tantum di $ 49,95 per continuare a utilizzare il programma. In alternativa, puoi continuare a usarlo al di fuori della versione di prova solo come monitor di rete.

NetLimiter

Limitare l’utilizzo dei dati internet su Windows con NetLimiter è semplice. Quando avvii NetLimiter vedrai un elenco di tutte le tue applicazioni aperte, insieme al loro attuale utilizzo della larghezza di banda.

Naturalmente, alcune applicazioni utilizzeranno più larghezza di banda rispetto ad altre, ma è utile identificare quelle che consumano più del necessario.

Il limite predefinito è impostato su 5 KB / s per il download e il caricamento, che è possibile abilitare rapidamente selezionando la casella specifica. Per modificare tali valori predefiniti, fare clic con il tasto destro del mouse sulla cifra limite per aprire l’editor delle regole.

Nella scheda Regola , è possibile modificare i limiti della larghezza di banda.

NetLimiter
NetLimiter

Nella scheda puoi impostare le condizioni di inizio e fine delle regole.

Per iniziare, fai clic su Aggiungi, quindi crea le regole richieste. Ad esempio, è possibile che il browser Web smetta di consumare larghezza di banda entro determinate ore.

NetLimiter viene fornito con un periodo di prova di 28 giorni. Una licenza per utente singolo per la versione Lite costa $ 19,95, mentre la versione Pro costa $ 29,95.

Net-Peeker

Net-Peeker ha un’interfaccia utente molto semplice per limitare l’utilizzo dei dati internet su Windows. Nella parte superiore, puoi vedere l’utilizzo attivo di upload e download, oltre all’accesso a una breve schermata Impostazioni e ad alcune altre funzionalità di protezione del sistema.

Ci concentreremo solo sulla sua capacità di limitare la larghezza di banda.

La tabella seguente elenca tutti i processi attivi sul tuo sistema, insieme al suo consumo di larghezza di banda. È possibile fare doppio clic su un processo per ottenere informazioni estremamente dettagliate nelle schede Sessioni di rete e Moduli caricati .

net-Peeker
net-Peeker

Su un intero processo dalla finestra principale o su una sessione di rete specifica, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse per gestire la connessione.

Puoi limitare la velocità per specificare i limiti di larghezza di banda impostati e Interrompere la connessione per disconnetterli tutti insieme (fino a quando non li riapri).

Net-Peeker ti offre una prova di 30 giorni per provare tutte le sue funzionalità. Dopo tale periodo, puoi continuare a utilizzare il programma per $ 25.

SoftPerfect Bandwidth Manager

SoftPerfect Bandwidth Manager è un buon programma per limitare l’utilizzo dei dati internet su Windows, ma è difficile da gestire. Al primo avvio, è necessario inserire l’indirizzo di rete e la password prima di poter iniziare a monitorare il traffico.

Se ti senti a tuo agio, è un programma che vale la pena provare grazie alla sua discreta personalizzazione delle regole.

Premi Ctrl + N per iniziare a creare la tua regola. Spostati tra le varie schede per visualizzare tutte le opzioni, ma assicurati di assegnare un nome alla regola e impostare i limiti di tariffa desiderati . Al termine, fai clic su OK per attivare la regola.

SoftPerfect Bandwidth Manager
SoftPerfect Bandwidth Manager

Utilizzare il menu a discesa Strumenti per impostare quote e pianificazioni per la larghezza di banda. Vale anche la pena dare un’occhiata al Rapporto sull’utilizzo , che ti darà una panoramica di tutto il tuo traffico e ti aiuterà a identificare eventuali problemi particolari che devono essere risolti.

SoftPerfect Bandwidth Manager ha un periodo di prova di 30 giorni. Successivamente, puoi continuare a utilizzare la versione Lite gratuitamente, con il limite di poter solo impostare cinque regole.

In alternativa, puoi pagare $ 49 per passare alla versione Standard. Vedi il loro elenco di confronto delle licenze per tutti i dettagli.

Monitora l’utilizzo della tua rete

Questi sono tutti ottimi metodi per limitare l’utilizzo dei dati internet su Windows 10.

Inizia con gli strumenti predefiniti di Windows 10, quindi passa a un programma di terze parti se non si dimostrano sufficienti.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Si può rintracciare un telefono spento Android?

Leggi Prossimo

Quante persone cliccano sul primo risultato di Google?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial