• 31 Gennaio 2023

App antivirus Android: Due terzi sono completamente inutili

android-sicurezza-e-antivirus

la maggior parte degli antivirus android è inutile

Condividi su:

Secondo i rigorosi test effettuati da AV-Comparatives , i due terzi delle app antivirus Android disponibili sul PlayStore non offrono alcuna protezione.

Nella sua missione per offrire test sistematici sui software di sicurezza, l’organizzazione indipendente ha messo alla prova 250 app antivirus Android, scoprendo che tutte tranne 80 di loro, non sono riuscite a soddisfare nemmeno i requisiti minimi del sito per la sicurezza di base.

Gli antivirus di Android sono inutili ?

Secondo il test del 2020 , meno di un terzo delle app esaminate è riuscito a rilevare almeno il 30% delle app dannose del 2019 con zero falsi allarmi. Molte delle app che non soddisfacevano gli standard minimi, trovavano regolarmente app genuine (pulite) popolari e le identificavano come dannose e pericolose.

Dove hanno sbagliato?

Questa inefficacia, in gran parte, deriva dalle app che in realtà non scansionano il codice. Molte sono stati scoperte a lavorare su blacklist e whitelist obsolete , non riuscendo a rilevare pacchetti dannosi se i loro nomi suonavano come quelli di app “famose” (ad esempio “facebook” o “whatsapp”).

Ovviamente, le app che sono riuscite a passare a pieni voti hanno incluso molti nomi importanti di aziende antivirus, note e rispettate, come Kaspersky Lab, McAfee, Avast, AVG, Trend Micro e Symantec.

Leggi anche: Le 7 migliori app antifurto Android per proteggere il tuo telefono

Che differenza c’è realmente tra la sicurezza di Android e iOS?

Per un elenco completo delle app che hanno fallito e superato gli ultimi test di AV-Comparatives, è possibile accedere alla pagina dei risultati dei test.

Scopri come le forze dell’ordine aggirano la crittografia delle app.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

L’importanza del piano di web marketing

Leggi Prossimo

Signal o Telegram? 3 cose che devi sapere prima di lasciare WhatsApp

Un Commento

  • lo sapevo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial