• 25 Maggio 2024

Quali sono i 10 luoghi più freddi della Terra?

luoghi più freddi
Condividi su:

Non è il caso di andarci a vivere ma se proprio vuoi visitare i 10 luoghi più freddi della terra, porta un cappotto, sono state registrate le temperature più basse di sempre!

Nei luoghi più freddi della Terra gli esseri umani riescono a malapena a sopravvivere, ma esploratori e scienziati intrepidi e ben coperti hanno trovato il modo di viverci per brevi periodi.

Nella maggior parte dei luoghi elencati in questo articolo, i normali termometri non funzioneranno. La tua pelle, se esposta, si congelerebbe in pochi minuti e le goccioline nel tuo respiro si trasformerebbero in cristalli mentre espiri.

Come ti direbbe tua madre:

Copriti bene!

Molti di questi luoghi sono anche stazioni in cui si sono svolte ricerche importanti e innovative.

La ricerca sul clima, la geoingegneria, l’astronomia e la biomedicina estrema hanno prosperato in queste condizioni inospitali. Quindi versati una tazza di cioccolata calda e scopri i 10 luoghi più freddi della Terra.

1 Cupola Fuji, Antartide

© Atsuhiro Muto
  • © Atsuhiro Muto
  • Temperatura: -93,2 ° C
  • Quando: agosto 2010

Nel 2010, il satellite Landsat 8 ha puntato i suoi strumenti su un’alta cresta della calotta glaciale dell’Antartico orientale e ha confermato ciò che gli scienziati si aspettavano dal clima locale: freddo.

Estremamente freddo. Registrando una lettura di -92,3 ° C, questo deserto secco e freddo è stato dichiarato il luogo più freddo della Terra, battendo il precedente record della stazione di Vostok (vedi sotto), che era rimasto in piedi dal 1983.

Sebbene le temperature qui raramente superino i -30 ° C, gli esseri umani hanno, incredibilmente, trovato il modo di vivere e lavorare nella regione. La vicina stazione Dome Fuji è stata fondata nel 1995 e le carote di ghiaccio perforate nella regione ci danno una finestra su 720.000 anni di storia paleoclimatica.

Ci vuoi andare? Prepara un thermos!

2 Stazione di ricerca di Vostok, Antartide

© NSF / Josh Landis, tramite Wikimedia Commons
  • © NSF / Josh Landis, tramite Wikimedia Commons
  • Temperatura: -89,2 ° C
  • Quando: luglio 1983

Uno dei luoghi più freddi della Terra è, stranamente, anche uno dei più soleggiati. Nel mese di dicembre, la stazione di ricerca Vostok in Antartide gode di più di 22 ore di luce solare. Al contrario, nella notte polare, ci sono esattamente zero ore di luce solare e Vostok registra la temperatura media annuale più bassa di qualsiasi stazione meteorologica del pianeta.

La stazione è stata fondata dall’Unione Sovietica nel 1957 ed è sede di affascinanti ricerche. Oltre alle carote di ghiaccio gli scienziati sono penetrati nel lago Vostok, un enorme lago subglaciale nascosto sotto il ghiaccio. Lì, hanno scoperto un ecosistema di microbi e organismi multicellulari che in precedenza era stato tagliato fuori dal resto del mondo.

3 Amundsen-Scott South Pole Station, Antartide

© Daniel Leussler, tramite Wikimedia Commons
  • © Daniel Leussler, tramite Wikimedia Commons
  • Temperatura: -82,8 ° C
  • Quando: giugno 1982

Le persone che vivono e lavorano alla stazione Amundsen-Scott South Pole vedono solo un’alba e un tramonto all’anno, quindi forse non sorprende che sia il sito di alcune delle temperature più fredde mai registrate.

Situata in alto sull’altopiano antartico, la stazione si trova vicino a 3.000 m sul livello del mare. Anche un giorno d’estate qui è improbabile che salga molto più in alto di -12 ° C.

La stazione è stata occupata in modo permanente da quando gli Stati Uniti hanno costruito qui la prima base nel 1956 e oggi la popolazione media è di circa 150 persone (anche se durante l’inverno si riduce a un equipaggio ridotto). Gli scienziati della stazione lavorano su tutto, dalla ricerca sui neutrini al lavoro biomedico alle osservazioni del fondo cosmico a microonde con il South Pole Telescope.

4 Dome Argus, altopiano antartico

© CHINARE
  • © CHINARE
  • Temperatura: -82,5 ° C
  • Quando: luglio 2005

Quanto in basso possiamo andare? Gli scienziati ritengono che potremmo scoprirlo in questo sito. Situato vicino all’attuale detentore del record Dome Fuji, una lettura record non è ancora stata fatta, ma i ricercatori ipotizzano che qui verrà stabilito il futuro record dei luoghi più freddi sulla terra.

Nel 2018, un team dell’Università del Colorado a Boulder ha utilizzato la tecnologia di mappatura a infrarossi per identificare le regioni dell’Antartide orientale dove le temperature potrebbero precipitare sotto i -90 ° C.

Questi record si verificano in depressioni topografiche poco profonde vicino alla parte più alta della calotta glaciale, da 3.800 a 4.050 m di altitudine, proprio vicino a Dome Argus.

5 Denali, Alaska

© Parco nazionale e riserva di Denali, tramite Wikimedia Commons
  • © Parco nazionale e riserva di Denali, tramite Wikimedia Commons
  • Temperatura: -73,8 ° C
  • Quando: tra il 1950 e il 1969

La vetta più alta del Nord America è uno spettacolo davvero imponente, che si erge a più di 6.000 m sul livello del mare.

È anche un paradiso per gli scalatori, ma ti servirà un equipaggiamento eccezionale se stai pensando a una scalata.

Una stazione meteorologica posta vicino alla vetta ha registrato la temperatura più fredda mai registrata negli Stati Uniti nel 2003: un gelido -73,8 ° C.

Un tempo noto come Mount McKinley, il governo degli Stati Uniti ha ripristinato il suo nome ufficiale in Denali, il nome usato dal popolo Koyukon, che abita l’area intorno alla montagna.

6 Verkhoyansk, Russia

© Becker0804, tramite Wikimedia Commons
  • © Becker0804, tramite Wikimedia Commons
  • Temperatura: -69,8 ° C
  • Quando: febbraio 1892

Ci vivono circa 1.000 persone, questa città russa si trova all’interno del Circolo Polare Artico ed è uno dei luoghi più freddi del Polo “settentrionale”, dove sono state registrate le temperature più fredde dell’emisfero settentrionale.

Il suo clima unico è creato da un’area di aria fredda e densa chiamata Alta Siberia. L’area è soggetta a inversioni di temperatura, sacche in cui le temperature aumentano effettivamente con l’altitudine.

Incredibilmente, Verkhoyansk vede regolarmente temperature estive superiori a 30 ° C; la città offre alcune delle più grandi fluttuazioni di temperatura tra l’inverno e l’estate registrate sulla terra.

7 Stazione di ricerca Klinck, Groenlandia

© euphro, tramite Wikimedia Commons
  • © euphro, tramite Wikimedia Commons
  • Temperatura: -69,4 ° C
  • Quando: dicembre 1991

La Groenlandia, l’isola più grande del mondo, è scarsamente popolata, a causa di una gigantesca calotta di ghiaccio che copre gran parte del suo territorio. La creazione di stazioni meteorologiche in questo clima inospitale coinvolge scienziati intrepidi che attraversano il terreno sulle motoslitte.

Ne vale la pena, però. Oltre alla vitale scienza del clima , queste stazioni hanno registrato alcune delle condizioni più estreme nell’emisfero settentrionale. La stazione di ricerca Klinck si trova vicino al punto più alto della calotta glaciale, esposta al peggiore clima continentale possibile.

8 Oymyakon, Russia

© Maarten Takens, tramite Wikimedia Commons
  • © Maarten Takens, tramite Wikimedia Commons
  • Temperatura: -67,8 ° C
  • Quando: febbraio 1933

A volte indicato come il più freddo insediamento abitato in modo permanente sulla Terra, ci piacerebbe conoscere gli agenti immobiliari che cercano di vendere appartamenti in questo angolo della Russia rurale.

Oymyakon ospita meno di 1.000 persone, si trova tra due valli, che intrappolano i venti freddi tra di loro, intensificando le condizioni climatiche, già estreme.

Congelate per tutto l’inverno, a quanto pare le scuole locali chiudono solo quando le temperature scendono sotto i -55 ° C.

9 North Ice, Groenlandia

© iStock
  • © iStock
  • Temperatura: -66,1 ° C
  • Quando: gennaio 1954

Istituita dalla spedizione britannica della North Greeland nel 1952, questa stazione di ricerca è stata originariamente raggiunta su slitte trainate da cani prima che gli aerei militari lanciassero rifornimenti e strumenti per un team di esploratori e scienziati.

La lettura della temperatura rilevata nel 1954 era, all’epoca, la più fredda mai registrata nell’emisfero settentrionale.

La spedizione ha svolto un’ampia ricerca che includeva geologia, sismologia, fisiologia e glaciologia.

10 Snag, Yukon, Canada

© Alamy
  • © Alamy
  • Temperatura: -62,7 ° C
  • Quando: febbraio 1947

L’ultimo dei 10 luoghi più freddi della terra, adagiato in una valle a forma di scodella nello Yukon, in Canada, Snag è un villaggio ormai abbandonato dove è stata registrata una temperatura record durante un insolito inverno negli anni ’40.

Il freddo estremo ha fatto sì che la gente del posto riferisse che il loro respiro si congelava a mezz’aria mentre espiravano e cadeva a terra come una polvere bianca. Ancora più strano, scoprirono che i suoni venivano trasportati molto più lontano nell’aria fredda e densa, con voci che si sentivano a diverse miglia dalla loro fonte.

Scopri adesso quali sono i 10 paesi più felici al mondo: Dove si vive meglio?

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Creare contenuti popolari sfruttando l’analisi dei dati [3 metodi]

Leggi Prossimo

Condividere notizie false? Le persone non lo fanno apposta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial