• 26 Settembre 2022

Vantaggi ricarica wireless: 4 ragioni per non usare il cavo

Vantaggi ricarica wireless
Condividi su:

Se non stai già utilizzando un caricabatterie wireless, è ora di iniziare subito. I vantaggi della ricarica wireless sono molteplici e in questo articolo ne vedremo alcuni fra i più importanti.

La ricarica wireless è diventata uno standard negli smartphone di fascia alta e media e si sta lentamente diffondendo nel resto del mercato. E non sono solo gli smartphone; la ricarica wireless sta lentamente proliferando in altri gadget. Fra i vantaggi della ricarica wireless non c’è solo la velocità, scopri quali motivi spingono gli utenti verso questa tecnologia.

Nessuna usura

Potresti non saperlo ancora, ma l’usura è uno dei motivi per cui acquisti costantemente cavi di ricarica. Naturalmente, i cavi si usurano nel tempo. Diamine, anche le porte di ricarica. E i buoni cavi originali non sono economici, in particolare i cavi per iPhone.

Poiché l’utilizzo di cavi sfilacciati non è un’opzione a causa dei diversi rischi che rappresentano per il tuo dispositivo, un modo infallibile per evitare questo problema è procurarsi un caricabatterie wireless. A differenza dei cavi di ricarica, posizioni il dispositivo sopra la base di ricarica e il gioco è fatto.

Carica più dispositivi contemporaneamente

Uno dei vantaggi più significativi della ricarica wireless è la possibilità di caricare più dispositivi contemporaneamente. Tutto questo grazie alla capacità di alcuni dock di ricarica di supportare due o tre dispositivi contemporaneamente.

Tale funzionalità sta diventando standard per i pad e i tappetini di ricarica in cui è possibile caricare lo smartwatch, gli auricolari wireless e lo smartphone contemporaneamente.

Meno disordine nel tuo ufficio o a casa

Il wireless è la soluzione perfetta per te se sei stanco dei cavi di ricarica che ingombrano la tua scrivania. Invece di caricare i tuoi diversi dispositivi con un cavo dedicato, puoi caricarne diversi contemporaneamente con un unico pad o tappetino di ricarica wireless. E ciò accade tramite un unico cavo di ricarica che si collega al caricabatterie wireless.

Questo è un ottimo modo per aiutare con la gestione dei cavi, soprattutto se non hai il dono speciale di riporre i cavi in ​​modo ordinato. Questo non vuol dire che un caricabatterie wireless sia la soluzione definitiva per ottenere un ambiente privo di ingombri nel tuo spazio di lavoro. È solo l’inizio. Un caricabatterie wireless più alcuni trucchi per la gestione dei cavi dovrebbero aiutarti a realizzare l’ambiente di lavoro pulito che sogni da tanto tempo.

Convenienza

Quante volte carichi il tuo dispositivo in un giorno? Probabilmente almeno due volte nel caso di uno smartphone, a seconda della sua età. Non è un segreto che le batterie degli smartphone abbiano una vita breve . Ma poiché al momento è un dato di fatto, puoi almeno rendere meno frustrante il processo di ricarica del tuo dispositivo. Ed è qui che apprezzerai la comodità dei caricabatterie wireless.

Non dovrai più dare la caccia ai cavi, giocherellare con loro e, peggio ancora, nel caso della vecchia porta micro-USB, trovare l’orientamento perfetto per collegare il cavo di ricarica. Un caricabatterie wireless ti evita tutti questi problemi richiedendoti solo di posizionare il dispositivo sul supporto di ricarica, sul tappetino o sul pad.

Sebbene la ricarica wireless non sia (ancora) veramente wireless come ti aspetteresti dal suo nome, è comunque molto più conveniente dei normali cavi. Ovviamente, devi ancora collegare la base di ricarica a una presa di corrente, ma non è niente in confronto alla lotta per districare i cavi.

Conclusioni

Se il tuo dispositivo supporta la ricarica wireless, è giunto il momento di abbracciare questa tecnologia. Innanzitutto, fra i vantaggi della ricarica wireless c’è la mancanza di usura, ti consente di caricare più dispositivi contemporaneamente, ti aiuta a mantenere un ambiente pulito sulla scrivania ed è molto conveniente. Sebbene abbia i suoi svantaggi, questi motivi sono abbastanza buoni per passare al lato wireless.

E tu, cosa ne pensi della ricarica wireless?

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Come pubblicare su Instagram da PC o Mac

Leggi Prossimo

Scoperto un pianeta abitabile (forse) con vapore acqueo nell’atmosfera

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial