• 22 Luglio 2024

I 5 lavori che i robot potrebbero svolgere al posto tuo [entro 10 anni]

lavori che i robot potrebbero svolgere
Condividi su:

Mentre l’automazione e l’uso di robot collaborativi ha aumentato enormemente l’efficienza dei processi di produzione, logistica e consegna, la rivoluzione della robotica sta anche facendo crescere l’elenco delle vittime causate dai lavori che i robot potrebbero svolgere al posto di un “umano”.

1. Sollevamento e movimento di carichi pesanti / Logistica / Robot da cantiere

Arnold Kravitz, Chief Technology Officer presso l’Advanced Robotics for Manufacturing (ARM) di Pittsburgh, ha affermato che il sollevamento di carichi pesanti eseguito da esseri umani o team che fanno lavoro manuale, con sistemi meccanici e idraulici, transpallet manuali e carrelli elevatori sarà presto eseguito da robot.

Inoltre

il movimento delle merci in scatole, casse, pacchi e articoli sfusi comporta movimenti ripetitivi e conseguenti problemi alla parte bassa della schiena. Questo è un lavoro impegnativo e pericoloso per gli esseri umani con un’alta frequenza di lesioni.

ha affermato.

Sollevamento e movimento di carichi pesanti

2. Cucito – Robot per l’industria tessile

Anche se non ci sono stati grandi cambiamenti nell’industria dell’abbigliamento dalla fine del 1800, il settore è “maturo per il cambiamento”, ha detto Kravitz.

Oltre alla produzione ad alto volume, ora c’è un movimento verso la produzione su misura, ha continuato. Uno dei maggiori problemi globali è il turnover delle sarte, con molte aziende che spendono somme significative per addestrare nuovi lavoratori a “utilizzare macchine da cucire”.

Produzione su misura : un’azienda che fornisce un prodotto o servizio personalizzato, in conformità con le specifiche del cliente.

Nota: gli Stati Uniti coltivano il 70% del cotone utilizzato negli indumenti, ma producono solo il 4% degli indumenti indossati dagli americani. L’indagine sul comportamento di un millennial indica che preferiscono prodotti su misura fabbricati localmente e sono disposti a pagare di più per un prodotto di qualità. (Dati forniti da ARM)

L’anno scorso, Textile World ha riferito che le spedizioni di tessuti e abbigliamento negli Stati Uniti hanno totalizzato $ 76,8 miliardi. Mentre l’automazione continuava a contribuire alla produzione statunitense e alle industrie tessili, dell’abbigliamento e delle calzature, innovazioni come la raccolta intelligente del cotone e i processi di stampa digitale hanno contribuito a stimolare una rinascita nella produzione tessile americana.

Mentre i produttori hanno spostato parti dei loro impianti di produzione dall’Europa e dal Nord America all’Asia e ad altri paesi in via di sviluppo, un rapporto della Federazione internazionale di robotica ha mostrato cinque mercati principali per i robot industriali inclusi Cina, Giappone, Repubblica di Corea, Germania e gli Stati Uniti, che rappresentano il 74% delle installazioni robotiche globali.

3. Consegna a domicilio

Stiamo assistendo a una rivoluzione nel modo in cui noi, come consumatori, acquistiamo e riceviamo beni nell’era digitale.

Inoltre, e-mail, messaggi di testo e altre forme di notifica digitale stanno lasciando molti a dubitare della necessità e della sostenibilità della posta cartacea. La produzione e la consegna di merci, posta e altri pacchi saranno un giorno nelle mani dei robot.

Fra i lavori che i robot potrebbero svolgere c’è il trasporto di un pacco dal veicolo alla porta di casa

ha detto Kravitz.

Anche se da tempo si lavora in questo settore, “la più grande innovazione è l’integrazione dei robot nel veicolo di consegna”. 

Il veicolo diventa anche un insieme di “occhi e orecchie” per il robot mentre scansiona e modella l’area di consegna per determinare il miglior posizionamento dell’articolo.

Consegna a domicilio

4. Lavoratore in catena di montaggio – Co-bot industriale

Sebbene sia passato più di un secolo da quando Henry Ford ha installato la prima linea di assemblaggio e ha rivoluzionato la capacità di produrre merci in serie, il robot collaborativo o “co-bot” potrebbe far sembrare piccolo il miglioramento della produzione.

Lavoratore in catena di montaggio - Co-bot industriale
Lavoratore in catena di montaggio – Co-bot industriale

Kravitz ha detto che fra i lavori che i robot potrebbero svolgere c’è la “collaborazione” con gli umani.

I robot collaborativi sono progettati per lavorare fianco a fianco con gli esseri umani in fabbrica.

Alimentato dall’intelligenza artificiale e dalle capacità di visore e sensori notevolmente migliorate, la continua raffinatezza del co-bot consentirà uno spazio di lavoro sicuro insieme agli umani sulla catena di montaggio, ha affermato.

Mentre molti lavori saranno svolti da robot collaborativi,

saranno ruoli noiosi, sporchi e pericolosi, mentre gli esseri umani svolgeranno sempre più compiti che richiedono capacità intellettuali sofisticate.

5. Bidelli Robot – Disinfezione e sanificazione

La pandemia di coronavirus non solo ha reinventato il mercato attuale, ma sta plasmando il modo per molti anni a venire.

Kravitz ha detto in mezzo a COVID-19, un problema emergente è

come pulire e disinfettare le aree comuni una volta che le persone tornano al lavoro.

Questo lavoro è ora diventato un rischio più elevato per i lavoratori dei servizi di pulizia e l’utilizzo di robot per gestire la disinfezione e la pulizia di ambienti e materiali condivisi non è solo un’opzione migliore per la salute pubblica, è un esempio perfetto dei lavori che i robot potrebbero svolgere :

Per eseguire un lavoro sporco, pericoloso e noioso non c’è niente di meglio di un robot!

In questo momento, robot disinfettanti a guida autonoma vengono utilizzati negli ospedali cinesi per combattere il coronavirus mentre un team del MIT, in collaborazione con la Greater Boston Food Bank e Ava Robotics, ha sviluppato un sistema robotico per disinfettare le superfici utilizzando una luce UVC incorporata nel base di un robot.

Leggi anche: Come saranno le Case intelligenti tra 10 anni?

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

5 classici errori che rallentano Windows sul tuo PC [Cosa fare]

Leggi Prossimo

Come diminuire i consumi per tutelare l’ambiente

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial