• 31 Gennaio 2023

Ecco come liberare spazio su iPhone [Guida completa]

liberare spazio su iPhone

liberare spazio su iPhone

Condividi su:

Quando hai un nuovo iPhone, non pensi quasi a quanto spazio stai utilizzando. Vai avanti e accumuli foto, video, musica e app. Non elimini mai i messaggi di testo, salvi tutte le foto e continui a scattare ma poi ti rendi conto che devi liberare spazio sul tuo iPhone

Ma col passare del tempo, tutto quel contenuto inizia a sommarsi. Sarai pronto a scattare una foto di nonna che spegne le candeline e vedere il temuto popup: Archivio quasi pieno.

Per fortuna, è facile liberare spazio sul tuo iPhone .

Per prima cosa: per vedere cosa sta occupando spazio sul tuo iPhone, apri l’app Impostazioni

Una volta in Impostazioni , premi Generali . Da lì, ti consigliamo di selezionare Spazio libero iPhone

Vedrai un grafico che suddivide l’utilizzo dello spazio di archiviazione del tuo dispositivo in alcune categorie: media, app, foto, libri, messaggi e altro. A ciascuna delle categorie di archiviazione è assegnato un colore, in modo da poter concettualizzare a colpo d’occhio ciò che occupa più spazio sul telefono.

Pronto a fare spazio sul tuo iPhone? Ecco 4 modi per farlo.

Per prima cosa: Segui i consigli di Apple.

Segui i consigli di Apple

Se è il momento di liberare spazio sul tuo iPhone ma non sai nemmeno da dove cominciare, perché non chiedere alcune idee al telefono stesso?

Sotto quel grafico di archiviazione nella sezione Spazio libero iPhone, il tuo iPhone dovrebbe mostrare una sezione di Consigli . Premi Mostra tutto per aprirli. 

Il tuo iPhone suggerirà dei passaggi come Revisionare i video di iTunes : puoi fare clic su questo consiglio per vedere tutti i video di iTunes che hai scaricato e selezionare dall’elenco quali conservare e quali eliminare, ad esempio.

Altri consigli sono facili da attivare semplicemente facendo clic su Abilita a destra.

Eliminare app inutilizzate

Sotto Consigli , il tuo iPhone offre anche un’opzione per rimuovi app inutilizzate. Se si Abilita , il dispositivo può “cancellare” le applicazioni quando è necessario fare spazio. 

Questa opzione rimuoverà alcune app dal tuo dispositivo, ma manterrà i loro dati. In questo modo, se devi riutilizzare l’app, puoi semplicemente riscaricarla ed eccola di nuovo in esecuzione come se non l’avessi mai eliminata.

Puoi scaricare manualmente app, eliminare app o eliminare anche manualmente i dati delle app. Sotto i consigli , vedrai un elenco delle app installate. Facendo clic sull’app nell’elenco, si aprirà una vista espansa. Sono disponibili tre opzioni: Disinstalla app , Elimina app e altre per l’ eliminazione di documenti e dati.

Che fare se ti appare: “Questo accessorio potrebbe non essere supportato” sul tuo iPhone?

Usa iCloud per l’archiviazione

Entra con il tuo ID Apple per accedere automaticamente su iCloud nel tuo iPhone. Per accedere alle impostazioni di iCloud, vai su Impostazioni , premi il tuo ID utente, quindi tocca iCloud . Da lì, puoi vedere lo spazio di archiviazione disponibile per te su iCloud, con un grafico a barre simile a quello della pagina  Spazio libero iPhone del tuo dispositivo . 

Nella sezione intitolata App che utilizzano iCloud , puoi attivare un interruttore per scegliere quali categorie di app (calendari, contatti, posta, foto, ecc.) Caricare automaticamente su iCloud.

Tutti gli utenti di iPhone ottengono automaticamente 5 GB di spazio gratuito. Se questo non è abbastanza per te, puoi pagare per un pò di spazio aggiuntivo, a partire da $ 0,99/mese per 50 GB.

Fai attenzione quando elimini informazioni da iPhone, potresti eliminarle anche da iCloud, leggi i popup quando elimini qualcosa e controlla i settaggi di iCloud per evitare brutte sorprese.

Usa Google Foto per foto e video

Se non vuoi avere problemi di spazio e non vuoi pagare per gli upgrade di iCloud puoi utilizzare Google Foto per fare un backup di foto e video.

Google foto permette di archiviare gratuitamente ma riducendo la qualità di foto e video, se non le devi stampare e le migliori le conservi su iPhone o sul PC o sul Mac allora può essere una soluzione valida, infatti lo spazio offerto da Google foto è perfetto per lo scopo!

Molti utilizzatori di iPhone storceranno un pò il naso ad usare un servizio di Google ed infatti il caricamento in background non funziona benissimo, si blocca ed è lento ma per chi ha bisogno di molto spazio e non vuole “spendere” è comunque un’alternativa.

Il Backup di Google Foto ti dice quando puoi eliminare le foto e i video già salvati ma ti consiglio di scegliere manualmente cosa eliminare e magari mantenere i file più importanti sul tuo iPhone.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Vuoi ridurre lo spam nella tua email? Ecco come devi fare

Leggi Prossimo

Ecco come liberare spazio su Android [Guida completa]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial