• 27 Novembre 2022

Come identificare le tendenze delle criptovalute

Condividi su:

Quando si tratta di anticipare i movimenti del mercato delle criptovalute, a volte possiamo sentirci un po’ sopraffatti. Con il panorama delle criptovalute che mostra regolarmente un comportamento estremamente volatile e irregolare guidato da fattori come il sentimento o problemi imprevisti con i protocolli, è facile perdersi quando si tiene traccia delle prestazioni. Tuttavia, identificare le tendenze delle criptovalute, sia quelle primarie che quelle secondarie e terziarie è un ottimo approccio per individuare opportunità di acquisto e anticipare i movimenti futuri.

Ma quali sono le tendenze primarie, secondarie e terziarie nelle criptovalute? E come possono aiutare gli investitori a muoversi in modo più intelligente durante la navigazione nel mercato?

Applicare la teoria di Dow alle criptovalute

Sebbene le criptovalute siano un’entità nuova, possiamo ancora studiarle utilizzando un approccio secolare all’analisi tecnica. La Dow Theory esamina il comportamento delle tendenze di mercato e offre segnali che possono essere utilizzati per individuare le tendenze primarie emergenti. Successivamente, questo può essere utilizzato per prendere decisioni di investimento basate sui dati.

La teoria di Dow può essere applicata al trading di criptovalute, proprio come le azioni e le materie prime. La teoria prevede che tutto ciò che riguarda una criptovaluta sia considerato all’interno del suo prezzo di mercato. Per tutti i dettagli sull’azione e del mercato in generale, gli investitori possono aspettarsi di vedere le circostanze di un’attività spiegate nella sua performance.

Ciò rende estremamente utile studiare come i prezzi salgono e scendono nel mondo delle criptovalute. Con i prezzi in costante aumento e diminuzione in modo molto più aggressivo rispetto alle azioni tradizionali, Dow Theory consente agli investitori di prevedere il comportamento del mercato con maggiore precisione.

Le 3 fasi nelle tendenze delle criptovalute

Per gli investitori, è essenziale individuare quando si sta formando una nuova tendenza. Per questo, le tendenze sono generalmente suddivise in tre fasi, tutte identificabili quando si esplorano le storie dei prezzi.

  1. In primo luogo, abbiamo la fase di accumulazione , che si verifica quando gli investitori informati identificano gli indicatori anticipatori e iniziano ad acquistare una moneta che ritengono comincerà ad aumentare di valore, nonostante il mercato più ampio rimanga all’oscuro di un imminente movimento di prezzo.
  2. Una volta che il resto del mercato riconosce questo accumulo, entriamo nella fase di partecipazione pubblica , che si verifica quando maggiori volumi di trader iniziano a seguire le azioni dei primi market mover. Ancora una volta, a causa dei pesanti mercati delle criptovalute guidati dal sentimento, la FOMO può entrare in gioco qui e rendere le tendenze significativamente più pronunciate rispetto, ad esempio, ai mercati azionari tradizionali.
  3. Infine, la fase di distribuzione si verifica quando gli investitori che agiscono precocemente ritengono che la tendenza si sia stabilizzata e successivamente ridistribuiscono le loro partecipazioni in altre crypto sul mercato.

Uno dei modi chiave per individuare l’inizio di una nuova fase è guardare i volumi di scambio registrati per le valute. Ad esempio, di seguito, possiamo vedere nel grafico a barre grigio nella parte inferiore della cronologia dei prezzi di Bitcoin che volumi di scambio più elevati di solito accompagnano inversioni di tendenza quando gli utenti cercano di acquistare e vendere le loro partecipazioni.

guardare i volumi di scambio

Ora, diamo uno sguardo più approfondito alle tendenze e al modo in cui possono influenzare le performance dei prezzi nel mercato delle criptovalute.

Che cos’è una tendenza primaria?

Secondo la teoria di Dow, tre tipi di tendenze determinano i movimenti dei prezzi. In primo luogo, abbiamo le tendenze primarie, che rappresentano movimenti di mercato significativi che possono durare diversi mesi o anni.

Nel mondo delle criptovalute, sentiamo spesso parlare di mercati rialzisti e mercati ribassisti ; queste sono tendenze primarie che possono significare che i prezzi salgono o scendono per lunghi periodi.

Prendendo i movimenti di prezzo di Bitcoin sulla scia del suo più recente evento di dimezzamento nel maggio 2020, possiamo vedere che la moneta è stata influenzata da diversi periodi rialzisti e ribassisti, con una tendenza al ribasso sostenuta visibile dal massimo storico dell’asset di $ 69.000, che è stato raggiunto il 10 novembre 2021.

tendenza primaria

La tendenza primaria più recente di Bitcoin indica un calo di prezzo sostenuto, che ha portato gli esperti a etichettare il 2022 come l’ inizio dell’inverno crittografico . Tuttavia, possono anche aiutare i trader a identificare le tendenze secondarie, che possono essere gli investimenti redditizi a breve termine.

Identificazione di una tendenza secondaria

Fondamentalmente, le tendenze secondarie agiranno sempre come una forza contraria che si muove nella direzione opposta alla tendenza primaria. Ciò rende l’identificazione delle tendenze secondarie estremamente utile per i trader.

In genere, una tendenza secondaria funziona su una base a breve termine e può manifestarsi come un calo all’interno di un ciclo rialzista più lungo o viceversa. Poiché sono una tendenza opposta che funziona su una scala temporale più breve, identificare le tendenze secondarie può essere difficile.

Come possiamo vedere dall’ultimo anno di movimenti dei prezzi di Ethereum, le tendenze secondarie sono state in controtendenza rispetto a un movimento di prezzo ribassista sostenuto per tutto il 2022, in particolare tra metà gennaio e fine marzo.

tendenze secondarie

Le tendenze secondarie in genere durano tra tre settimane e tre mesi e sono generalmente provocate da un cambiamento a breve termine nel sentiment, notizie di aggiornamenti della rete o qualsiasi cosa che possa creare un rumors di tendenza primario e sostenuto che circonda una risorsa.

È possibile anticipare una tendenza secondaria aspettando un indicatore abbinato a un aumento del volume degli scambi. Uno dei maggiori indicatori di inversione è la formazione “testa e spalle”, che si verifica quando sul grafico compaiono tre picchi , con il centro che forma il più grande.

Anticipando una tendenza secondaria emergente, gli investitori possono mantenere le proprie attività in un arco di tempo più breve per aumentare la propria ricchezza o adottare una posizione corta (vendita) per riacquistare successivamente la stessa criptovaluta a un prezzo inferiore.

Riconoscere le tendenze terziarie

Le tendenze terziarie, altrimenti note come “rumore”, sono movimenti di prezzo che possono durare meno di tre settimane. In genere si verificano quando una notizia fa reagire gli investitori, come quando la Cina ha dichiarato illegale il mining di criptovalute , ad esempio.

Queste tendenze possono essere ottime per i trader che agiscono rapidamente, che possono individuare facilmente una causa per un cambiamento nel sentiment e trarne profitto, ma per gli investitori più focalizzati sul lungo termine, questo “rumore” può essere ignorato.

Le tendenze terziarie possono indurre gli investitori più pessimisti a credere erroneamente che stia emergendo un movimento ribassista più sostenuto, costringendoli a vendere i propri asset solo per riacquistarli a un prezzo più alto quando riprenderà il trend a lungo termine.

Individuare le tendenze delle criptovalute è fondamentale per il trading

Come sempre, gli investitori devono rimanere vigili quando conducono analisi tecniche. Le cose possono cambiare rapidamente nel mondo delle criptovalute ed è essenziale individuare la causa delle tendenze primarie, secondarie e terziarie prima di agire.

​ATTENZIONE

Le informazioni su questo sito Web non costituiscono consulenza finanziaria, consulenza di investimento o consulenza commerciale e non devono essere considerate tali. VSX Design non fornisce consulenza su alcuna questione di trading o investimento e non consiglia di acquistare o vendere una particolare criptovaluta. Conduci sempre la tua due diligence e consulta un consulente finanziario autorizzato per una consulenza sugli investimenti.
Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Come creare annunci efficaci sui social media

Leggi Prossimo

9 programmi gratuiti per videoconferenza e Smart Working

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial