• 22 Maggio 2024

Una VPN (rete privata virtuale), serve a proteggere la privacy online

Le vpn proteggono la nostra privacy

Le vpn proteggono la nostra privacy

Condividi su:

Quando accedi a Internet tramite Wi-Fi, ti preoccupi di chi potrebbe spiare i tuoi dati o addirittura di rubarli? Se non lo fai, sei come la maggioranza delle persone, e questo è un problema! Usa una VPN per proteggere la privacy.

Tutti dovrebbero utilizzare una rete privata virtuale o VPN ogni volta che si trovano su una rete che non controllano. Tuttavia, oltre l’80% degli utenti internet non ha mai utilizzato una VPN.

Tale attitudine alla sicurezza e alla riservatezza dei dati personali crea un enorme rischio quando si tratta di sicurezza online. Le reti Wi-Fi pubbliche, che sono onnipresenti e convenienti, sono purtroppo anche estremamente convenienti per gli aggressori che cercano di compromettere le informazioni personali. 

free wi-fi
wi-fi gratuito

Come fai a sapere, ad esempio, che “starbucks_wifi_real” è in realtà la rete Wi-Fi per il coffee shop? Chiunque avrebbe potuto creare quella rete per attirare le vittime alla divulgazione di informazioni personali. Si potrebbe creare una rete con lo stesso nome di un servizio gratuito e popolare, secondo voi quanti dispositivi si connetterebbero immediatamente perché sembra sicuro? Voi lo fareste?

Se continuate a leggere sicuramente no.

In breve, è il momento di iniziare a proteggere le tue informazioni personali. È qui che entrano in gioco le reti private virtuali o VPN. Questi servizi utilizzano un semplice software per proteggere la tua connessione Internet e ti danno un maggiore controllo sul modo di apparire online. Sebbene tu non abbia mai sentito parlare dei servizi VPN, sono strumenti preziosi che dovresti capire e utilizzare.

Puoi essere rintracciato se usi una VPN?

In termini più semplici, una VPN crea una connessione crittografata sicura, che può essere pensata come un tunnel, tra il tuo computer e un server gestito dal servizio VPN. In un ambiente professionale, questo tunnel ti rende effettivamente parte della rete aziendale, come se fossi fisicamente seduto in ufficio.

Mentre sei connesso a una rete VPN, tutto il traffico di rete passa attraverso questo tunnel protetto e nessuno, nemmeno il tuo ISP (provider di servizi internet come Fastweb, Vodafone, Tim, Tiscali), può vedere il tuo traffico fino a quando non esci dal tunnel del server VPN ed entri nella rete pubblica.

Immaginala così: se la tua auto esce dal tuo vialetto, qualcuno può seguirti e vedere dove stai andando, quanto tempo sei stato fuori e quando torni. Potrebbero persino essere in grado di sbirciare dentro la tua auto e saperne di più su di te. Con un servizio VPN, stai essenzialmente guidando dentro un garage chiuso, non esci dal garage e quando lo fai hai una macchina diversa, in modo che nessuno che eventualmente ti segue sappia chi sei e dove sei andato.

I servizi VPN, sebbene estremamente utili, non sono infallibili. Non c’è una bacchetta magica (o un’armatura magica) quando si tratta di sicurezza. Un determinato avversario può quasi sempre violare le tue difese in un modo o nell’altro. L’uso di una VPN non può essere d’aiuto se scarichi qualcosa dal Dark Web o se ti fai fregare inserendo i tuoi dati personali da un attacco di phishing.

Ciò che una VPN può fare è proteggerti contro la raccolta di dati di massa e il criminale casuale che passa l’aspirapolvere sui dati dell’utente per un uso successivo. Può anche proteggere la tua privacy rendendo più difficile per gli inserzionisti (che ti bombardano di pubblicità ogni volta che cerchi qualcosa online) capire chi e dove sei. Ecco perché le VPN sono importanti, anche quando stai navigando tranquillo da casa tua.

Chi ha bisogno di una VPN?

Tutti. Ma è più utile (direi indispensabile) per i viaggiatori e per coloro che utilizzano reti Wi-Fi pubbliche, come in hotel, aeroporti e caffetterie. Qualcuno sulla stessa rete, o la persona che controlla la rete che stai utilizzando, potrebbe intercettare le tue informazioni mentre sei connesso.

Le VPN nascondono anche l’indirizzo IP reale del tuo computer, nascondendolo dietro l’indirizzo IP del server VPN a cui sei connesso. Gli indirizzi IP sono distribuiti in base alla posizione, quindi puoi stimare la posizione di qualcuno semplicemente osservando il suo indirizzo IP. L’utilizzo di una VPN rende più difficile per gli inserzionisti (o spie o hacker) tracciarti online.

Molti servizi VPN forniscono anche il proprio sistema di risoluzione DNS. Pensa al DNS come a una rubrica che trasforma un indirizzo URL basato su testo come “vsxdesign.com” in un indirizzo IP numerico che i computer possono capire. Ficcanaso esperti possono monitorare le richieste DNS e tenere traccia dei tuoi movimenti online. Quando si utilizza il sistema DNS di una VPN, non si corre questo rischio.

Come scegliere un servizio VPN

Le VPN sono necessarie per migliorare la privacy individuale, ma ci sono anche persone per le quali una VPN è essenziale per la sicurezza personale e professionale. Alcuni giornalisti e attivisti politici fanno affidamento sui servizi VPN per eludere la censura governativa e comunicare in sicurezza con il mondo esterno. Controlla le leggi locali prima di utilizzare una VPN in Cina , Russia, Turchia o in qualsiasi paese con politiche repressive su Internet.

Il mercato dei servizi VPN è esploso negli ultimi anni, e una piccola competizione si è trasformata in una mischia a tutto campo. Alcuni servizi VPN forniscono una prova gratuita, quindi approfittane. Se la tua non è una necessità continua e professionale ma ti vuoi solo cautelare quando viaggi o ti devi connettere a reti wifi pubbliche puoi usare servizi VPN gratuiti.

VPN gratis
VPN gratis

Qual è la migliore VPN gratuita?

Tutte le VPN gratuite che ho testato hanno qualche tipo di limitazione. Alcuni ti limitano a poche connessioni o dispositivi simultanei su un account. Altri ti limitano a poche centinaia di MB di dati al giorno o al mese. Altri ti limitano a una manciata di server.

Ti consiglio ProtonVPN , ha la particolarità di non porre restrizioni sui dati agli utenti gratuiti. E’ disponibile per iOS, Android, Windows e Linux e puoi navigare quanto vuoi, finché vuoi.

Sarai limitato a un solo dispositivo sul servizio alla volta e potrai scegliere solo tra alcune ubicazioni di server, ma i dati illimitati compenseranno tutto ciò.

Puoi fidarti del tuo servizio VPN?

Se stai utilizzando un servizio per instradare tutto il tuo traffico internet attraverso i suoi server, devi essere in grado di fidarti del provider. Le società di sicurezza affermate, sono sicuramente affidabili, di solito si occupano di sicurezza informatica da tempo. Non mi fiderei di società nuove almeno finchè la loro reputazione non migliora.

I migliori servizi VPN dispongono di una politica sulla privacy che indica chiaramente cosa fa il servizio, quali informazioni raccoglie e cosa fa per proteggere tali informazioni. Alcune aziende spiegano che raccolgono alcune informazioni, ma non ti informano su come intendono utilizzare tali informazioni, altre sono più trasparenti con l’utente.

Netflix - streaming video
Netflix – streaming video

Una VPN può essere bloccata da Netflix?

I confini esistono ancora sul Web, sotto forma di restrizioni geografiche per i contenuti in streaming.

Netflix cerca di proteggersi dalle truffe quindi blocca lo streaming più spesso quando utilizziamo una VPN, ha meno controllo e non può verificare che siamo davvero noi e dove ci troviamo realmente.

Le VPN che funzionano con Netflix oggi potrebbero non funzionare domani. Non ci sono garanzie che una VPN sia sempre utilizzabile con Netflix.

Conclusioni

I pregi di una VPN compensano abbondantemente i difetti, credo che valga la pena fare qualche prova, vedrete che bello poter guardare qualcosa su Amazon e non essere perseguitati per mesi dagli annunci di quel prodotto! Ovviamente il motivo per usare una VPN è solitamente più importante dell’evitare gli annunci, ma anche avere un’esperienza di navigazione libera e spensierata ha il suo perchè no?

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Come scaricare video da Internet: 19 metodi gratuiti

Leggi Prossimo

Tre semplici modi per migliorare i contenuti del tuo sito web

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial