• 31 Gennaio 2023

Il caffè può ridurre il rischio di cancro alla prostata

rischio di cancro alla prostata
Condividi su:

Un’ampia ricerca indica che quella tazza di caffè fa molto di più che tenerti vigile. In effetti, bere più caffè può ridurre il rischio di cancro alla prostata fino al 9%.

I ricercatori hanno scoperto che un maggiore consumo di caffè è significativamente associato a ridurre l’incidenza del cancro alla prostata.

La ricerca in questione, pubblicata su BMJ Open ha visto i ricercatori esaminare i dati di 16 diversi studi dal 1989 al 2019. Questi esperti hanno messo insieme le informazioni per valutare la riduzione complessiva del rischio derivante dal consumo di caffè.

Il team dello Shengjing Hospital della China Medical University ha scoperto che gli uomini che bevono diverse tazze di caffè al giorno hanno un rischio inferiore di sviluppare il cancro alla prostata rispetto a quelli con i livelli di consumo “più bassi”.

Cosa dicono gli studi

Ogni tazza giornaliera aggiuntiva era associata a una riduzione del rischio dell’1%, ecco cosa indicano i risultati!

Ogni studio ha classificato i livelli di consumo “massimo” e “minimo” in modo diverso.

Gli studi hanno esaminato i dati di oltre un milione di uomini in Nord America, Europa e Giappone. I dati includevano informazioni su quasi 58.000 uomini che avevano il cancro alla prostata.

Rispetto alla categoria con un minor consumo di caffè, quelli con più alto consumo sembrano avere una riduzione del rischio di cancro alla prostata del 9%. Ulteriori analisi hanno rilevato che l’assunzione più elevata era associata a un rischio inferiore del 7% di cancro alla prostata localizzato rispetto all’assunzione più bassa di caffè.

I ricercatori hanno riscontrato un rischio inferiore del 12% di cancro alla prostata avanzato e un rischio inferiore del 16% di morte per cancro alla prostata tra coloro che hanno bevuto più caffè.

Articolo correlato: Mangiare a colazione ti aiuta a timanere magro?

Tuttavia, avvertono che ci sono limiti a questi risultati, come l’affidamento al richiamo del consumo di caffè da parte dei partecipanti nella maggior parte degli studi valutati.

Il caffè fa bene

Gli autori sottolineano che il caffè migliora il metabolismo del glucosio, ha effetti antinfiammatori e antiossidanti e influenza i livelli di ormoni sessuali, tutti fattori che possono influenzare l’inizio, lo sviluppo e la progressione del cancro alla prostata.

Dagli studi sono state escluse altre influenze sul rischio di cancro alla prostata come l’attività fisica o una dieta sana. Tuttavia, gli autori affermano che i loro risultati dovrebbero essere interpretati con cautela a causa dei diversi metodi utilizzati nei 16 studi.

Questo studio suggerisce che un maggiore consumo di caffè può essere associato a un ridotto rischio di cancro alla prostata. Sono ancora necessarie ulteriori ricerche per esplorare i meccanismi sottostanti e i composti attivi nel caffè.

Se si dimostrasse ulteriormente che l’associazione è un effetto causale, gli uomini potrebbero essere incoraggiati ad aumentare il consumo di caffè per ridurre potenzialmente il rischio di cancro alla prostata.

Poiché il cancro alla prostata è il più comunemente diagnosticato fra gli uomini, è essenziale comprendere i potenziali rischi e trattamenti.

Sebbene il lavoro futuro possa aiutare a ridurre il rischio, i ricercatori hanno recentemente migliorato la nostra comprensione di come il cancro alla prostata sia legato all’alimentazione. Questo lavoro aiuterà a sviluppare un trattamento mirato per migliorare le terapie ora in essere.

La ricerca futura nella prevenzione e nel trattamento potrebbe ridurre significativamente le morti associate al cancro alla prostata.

Leggi anche come le bevande zuccherate aumentano il rischio di mortalità

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

ImpulsX: Recensione completa. Paga il 2,5% settimanale, è una truffa?

Leggi Prossimo

Come le forze dell’ordine aggirano la crittografia del tuo smartphone

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial