• 25 Maggio 2024

Come personalizzare un iPhone cambiando le impostazioni predefinite

Come personalizzare un iPhone

Come personalizzare un iPhone

Condividi su:

Non puoi personalizzare un iPhone tanto quanto un telefono Android, ma ci sono vari modi per renderlo tuo. Ti mostrerò come modificare le impostazioni del tuo telefono per renderlo più simile a te.

Imposta lo sfondo della tua home e della schermata di blocco

Sia che tu utilizzi un ritratto di famiglia, un disegno grafico o una foto presa da un calendario sexy, uno sfondo personalizzato è sempre stato il modo più semplice per apporre il tuo “timbro” su un dispositivo e dire: “Questo, questo è mio.” Il tuo iPhone non fa eccezione.

Puoi aggiungere uno sfondo sia alla schermata iniziale che a quella di blocco, e non deve essere lo stesso. Potrebbe anche essere uno sfondo dinamico, una Live Photo o una GIF animata.

Per personalizzare lo sfondo del tuo iPhone, vai in Impostazioni> Sfondo> Scegli un nuovo sfondo . Seleziona una delle opzioni integrate o scegli qualcosa dal Rullino fotografico e sei a posto.

Se vuoi qualcosa di super elegante, i siti web come Zedge e Papers.co hanno migliaia di opzioni gratuite da scaricare ed utilizzare.

Cambia la suoneria e il suono dei messaggi

La mia suoneria è il classico successo di Bobby McFerrin, Don’t Worry Be Happy . È molto meglio di quella di default e quando Bobby inizia a fischiettare in pubblico, so che può essere solo per me. Anche se i tuoi gusti sono diversi dai miei, per personalizzare il tuo iPhone, puoi comunque cambiare i suoni che emette quando le persone ti chiamano o ti mandano messaggi.

Vai su Impostazioni> Suoni e Feedback aptico e seleziona Suoneria o suoneria SMS . Scegli una delle opzioni predefinite (e noiose) dell’iPhone o visita l’ iTunes Store per trovare qualcosa con un po’ più di personalità.

Puoi anche impostare una suoneria o un suono dei messaggi individuale per ciascuno dei tuoi contatti. Vai su Contatti e trova la persona per cui desideri impostare un tono personalizzato. Tocca Modifica , quindi cambia la suoneria o il suono SMS da Predefinito a quello che desideri.

Modifica il Centro di controllo

Il Control Center ti consente di accedere rapidamente ad alcune importanti impostazioni del tuo iPhone, come la luminosità dello schermo, il volume e il Wi-Fi. Può anche collegarti ad un numero limitato di altre funzioni integrate come sveglia, videocamera, torcia, app Note e scorciatoie di accessibilità. Dipende da te.

Per personalizzare ciò che appare nel Centro di controllo, vai su Impostazioni> Centro di controllo> Personalizza controlli . Tocca il segno più verde per aggiungere una delle opzioni al tuo Control Center. Riorganizza il tutto spostandoli con la maniglia a destra.

Accedi rapidamente a tutto con i widget

Se desideri accedere a più di un paio di app di Apple, devi utilizzare i Widget.

I widget sono una funzionalità di cui tutti gli sviluppatori di app possono usufruire. Sono versioni piccole e autonome di app che visualizzano informazioni, come il tempo corrente o il tuo elenco di cose da fare, o offrono scorciatoie, come un modo rapido per ottenere indicazioni stradali verso casa. Non tutte le app le offrono, ma molte delle principali lo fanno.

Puoi trovare i tuoi widget scorrendo verso destra sulla prima pagina della schermata iniziale, sulla schermata di blocco o sulla schermata delle notifiche. Per aggiungerne uno, scorri fino in fondo, tocca Modifica, quindi l’icona più accanto al Widget che desideri aggiungere.

Con la giusta combinazione di app, puoi trasformare la schermata Widget in un centro di produttività e informazioni personalizzato: il mio mostra il mio calendario, l’elenco delle cose da fare, il meteo e le news di Google .

Prendi il controllo delle notifiche

Quando e perché il telefono inizia a emettere un segnale acustico è una delle cose più importanti da personalizzare. Se lasci che tutte le app ti mandino il “Ping” costantemente, odierai presto il tuo telefono.

Vai su Impostazioni> Notifiche . Vedrai un lungo elenco di tutte le app che possono inviarti notifiche. È tempo di esaminarle una per una.

Per ogni app, puoi scegliere se consentire o meno le notifiche . Per la maggior parte, consiglierei di spegnerle del tutto.

Se decidi di consentire ad un’app di inviare notifiche, è tempo di essere specifici.

  • In Avvisi , decidi se vuoi visualizzare le notifiche nella schermata di blocco , nel Centro notifiche e / o come banner mentre si utilizza il telefono.
  • Attiva o disattiva i suoni di notifica .
  • Attiva o disattiva i piccoli badge rossi che compaiono nell’angolo delle icone delle app nella schermata iniziale.
  • Decidi se mostrare le anteprime di ciò che ha attivato una notifica o semplicemente qualcosa come “Nuovo messaggio WhatsApp”.
  • Decidi come vuoi che funzioni il raggruppamento delle notifiche , in base all’app o in ordine cronologico.

Puoi anche impostare momenti di silenzio in cui le notifiche non verranno ricevute. Vai su Impostazioni> Non disturbare e aggiungi un orario programmato . Personalmente, lo imposto in “Non Disturbare” dalle 23 alle 8 del mattino.

Che fare se ti appare: “Questo accessorio potrebbe non essere supportato” sul tuo iPhone?

Cambia il motore di ricerca di Safari

Se hai intenzione di utilizzare Safari, sappi che puoi cambiare il tuo motore di ricerca predefinito. Vai su Impostazioni> Safari> Motore di ricerca e scegli tra Google, Yahoo, Bing e DuckDuckGo.

Cambia la tastiera predefinita

Una delle poche cose che Apple ti consente di cambiare totalmente sul tuo iPhone è la tastiera. Se sei mai stato geloso degli utenti Android che passano rapidamente da una lettera all’altra per scrivere, beh, puoi farlo anche tu con una tastiera come Swiftkey .

Per abilitare una nuova tastiera, devi prima scaricarne una dall’App Store. Quindi, vai in Impostazioni> Generali> Tastiere> Tastiere . Tocca Aggiungi nuova tastiera e, in Tastiere di terze parti , seleziona quella che hai appena installato.

A meno che tu non elimini anche la tastiera predefinita, puoi passare da una qualsiasi delle altre abilitate toccando il pulsante della tastiera (o emoji) nella parte inferiore sinistra di ogni tastiera.

Usa un browser diverso

Se usi Google Chrome sul tuo computer, può essere fastidioso passare a Safari quando usi il tuo iPhone. Si perdono tutti i segnalibri, la cronologia e i dettagli salvati. Per fortuna, la correzione è semplice: basta usare Chrome, o qualsiasi altro browser di tua scelta, sul tuo iPhone.

Ora, ci sono due grandi avvertimenti qui. Chrome su iPhone non è proprio Chrome: è Safari vestito per sembrare Chrome. Sincronizza i tuoi segnalibri e tutto il resto, ma a causa di come Apple gestisce i browser Web sui suoi telefoni, non puoi installare estensioni e se provi a utilizzare un’app Web che funziona solo con Chrome, non funzionerà.

Inoltre, il tuo iPhone continuerà a considerare Safari come il browser predefinito. Se tocchi un link in Mail, questo si aprirà in Safari, non in Chrome. La buona notizia è che più app di terze parti stanno cambiando questo comportamento: app come Apollo per Reddit e YouTube consentono di impostare un browser predefinito diverso con cui aprire i collegamenti.

È tutt’altro che perfetto, ma è già qualcosa.

Vai oltre con le app

All’interno dei giardini recintati di Apple, ci sono sempre stati sviluppatori che hanno spinto oltre i limiti di ciò che è consentito. Quando si tratta di iPhone, il muro è un po’ più alto, ma ci sono ancora sviluppatori che cercano di superarlo.

App come Bozze , Launch Center Pro e le scorciatoie di Apple (che sono iniziate come flusso di lavoro di terze parti), ti consentono di creare azioni complesse che combinano le funzionalità di più app. Ad esempio, se vuoi toccare un pulsante e fare in modo che il tuo telefono mandi un messaggio al tuo partner per dire che stai arrivando, apra Google Maps per tornare a casa e riproduca automaticamente la tua playlist Spotify preferita su Sonos, puoi farlo.

Anche se sono il modo migliore per personalizzare veramente il funzionamento del tuo iPhone, il rovescio della medaglia di queste app è che hanno curve di apprendimento davvero significative. Devi essere disposto a dedicare un bel po ‘di tempo alla creazione di routine e flussi di lavoro personalizzati per sfruttarle al meglio. Ma se sei un pò “nerd” potrai creare scorciatoie davvero utili.

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

7 Strumenti gratuiti per misurare la velocità di un sito web

Leggi Prossimo

Come scegliere parole chiave: 3 segreti che in pochi conoscono

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial