• 27 Novembre 2022

Soffiare su una tazza di tè calda la raffredda davvero?

Soffiare su una tazza di tè
Condividi su:

Tutto dipende dall’interazione di convezione ed evaporazione. Ma sono molti a chiedersi se soffiare su una tazza di tè serva a qualcosa e tu?

Sebbene il tuo respiro sia generalmente più caldo dell’aria, soffiare su una tazza di tè calda la raffredda un po’.

Quando le molecole d’acqua evaporano dalla superficie, l’energia cinetica media del tè diminuisce, così come la temperatura. Le molecole si condensano in una nebbia vaporosa sopra la tazza, che riduce il tasso di evaporazione del tè dalla superficie.

Soffiare su un liquido caldo sostituisce l’aria calda e umida con aria più fresca e secca, aumentando così l’evaporazione.

Mescolare aiuterà a raffreddare il tè accelerando il processo di convezione, che porta il liquido più caldo dal fondo della tazza verso l’alto. La creazione di un vortice attraverso l’agitazione aumenterà anche la superficie per aumentare l’evaporazione e il raffreddamento.

Quindi non sono azioni prive di senso: Soffiare sul tè caldo e mescolarlo con un cucchiaino lo raffredda veramente!

Condividi su:

valerio sanna

Vsx Blog : il mio punto di vista sul mondo del web, dell'innovazione e della scienza.

Leggi Precedente

Come trovare film o serie TV da guardare in streaming

Leggi Prossimo

Smaltimento rifiuti fotovoltaici: sarà un problema nel futuro?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial